FORUM PER UTENTI MILLEWIN
Attenzione !
Per intervenire sul forum è necessario essere registrati e connessi.

L'Amministratore

****************************************************
“Se tu hai una mela ed io ho una mela, e ce la scambiamo, alla fine tu ed io avremo sempre una mela ciascuno.
Ma se tu hai un’idea ed io ho un’idea, e ce la scambiamo, allora avremo entrambi due idee”.

George Bernard Shaw
****************************************************

certificato anamnestico rinnovo patente obbligatorio per ultraottantenni?

Andare in basso

certificato anamnestico rinnovo patente obbligatorio per ultraottantenni?

Messaggio  Lucio Mignone il Ven 9 Dic 2011 - 18:12

Nella mia ASL (AREZZO 108) sino a qualche giorno fa (come da circolare esplicativa della medicina legale Arezzo del 30/5/11) il certificato anmnestico per rinnovo patente auto era consigliato ma non obbligatorio.
Tutto è filato lisco sino ad oggi giorno in cui non si accontentano dell'autocertificazione del paziente per acedere alla valutazione della commissione e richiedono obbligatoriamente il mio certificato anamnestico.
Nelle altre ASL cosa accade?
Qualche collega mi può chiarire le idee?
Mi sono perso qualcosa dell'ultimora?
Lucio Mignone
Lucio Mignone
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 626
Punti : 3744
Voti per importanza dei messaggi : 34
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 55
Località : CAVRIGLIA (AR)

Visualizza il profilo http://comeva.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: certificato anamnestico rinnovo patente obbligatorio per ultraottantenni?

Messaggio  Dott.Hiram il Ven 9 Dic 2011 - 18:26

Da noi (Siena) per ora non succede.
Succede che venga però chiesto l'anamnestico per la moto, anche se il richiedente ha la patente auto.
Dott.Hiram
Dott.Hiram
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 646
Punti : 3795
Voti per importanza dei messaggi : 15
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: certificato anamnestico rinnovo patente obbligatorio per ultraottantenni?

Messaggio  drtulino il Ven 9 Dic 2011 - 19:25

Da Noi (Grosseto) viene richiesto il certificato anamnestico sia per patente auto (nuova o cambio di classe) e per le moto (patente A), ovviamente, a prescindere dall'età.

_________________
Renato Tulino
MMG Monte Argentario (GR)
Facebook Millewin: https://www.facebook.com/groups/utentimillewin/
Twitter: @RenatoTulino
drtulino
drtulino
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 1833
Punti : 5157
Voti per importanza dei messaggi : 91
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 55
Località : Monte Argentario (GR)

Visualizza il profilo https://www.facebook.com/groups/utentimillewin/

Torna in alto Andare in basso

Re: certificato anamnestico rinnovo patente obbligatorio per ultraottantenni?

Messaggio  filippo il Ven 9 Dic 2011 - 19:43

Nella mia ASL di Pisa il certificato anamnestico per patente per ultraottantenni non è richiesto. Ho parlato personalmente con il responsabile ASL che mi ha detto che se lo facevo era per loro meglio ma non è assolutamente obbligatorio.

filippo
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 282
Punti : 3358
Voti per importanza dei messaggi : 3
Data d'iscrizione : 25.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: certificato anamnestico rinnovo patente obbligatorio per ultraottantenni?

Messaggio  Lucio Mignone il Ven 9 Dic 2011 - 20:29

drtulino ha scritto:Da Noi (Grosseto) viene richiesto il certificato anamnestico sia per patente auto (nuova o cambio di classe) e per le moto (patente A), ovviamente, a prescindere dall'età.

Quindi per il rinnovo degli ultraottantenni non è richiesto? Basta l'autocertificazione...

Lucio Mignone
Lucio Mignone
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 626
Punti : 3744
Voti per importanza dei messaggi : 34
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 55
Località : CAVRIGLIA (AR)

Visualizza il profilo http://comeva.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: certificato anamnestico rinnovo patente obbligatorio per ultraottantenni?

Messaggio  drtulino il Ven 9 Dic 2011 - 23:52

Lucio Mignone ha scritto:
drtulino ha scritto:Da Noi (Grosseto) viene richiesto il certificato anamnestico sia per patente auto (nuova o cambio di classe) e per le moto (patente A), ovviamente, a prescindere dall'età.

Quindi per il rinnovo degli ultraottantenni non è richiesto? Basta l'autocertificazione...


Dell'autocertificazione non mi risulta e poi a che servirebbe? Che valore legale può avere? Non mi pare che si possa autocertificare il proprio stato di salute, al massimo gli faranno firmare di aver risposto in modo veritiero alle domande (vedi certificato del porto d'armi). Per il resto, confermo che ci viene richiesto il certificato anamnestico SOLO per il cambio di classe della patente e per chi la deve prendere per la prima volta.

_________________
Renato Tulino
MMG Monte Argentario (GR)
Facebook Millewin: https://www.facebook.com/groups/utentimillewin/
Twitter: @RenatoTulino
drtulino
drtulino
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 1833
Punti : 5157
Voti per importanza dei messaggi : 91
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 55
Località : Monte Argentario (GR)

Visualizza il profilo https://www.facebook.com/groups/utentimillewin/

Torna in alto Andare in basso

Re: certificato anamnestico rinnovo patente obbligatorio per ultraottantenni?

Messaggio  anpic il Sab 10 Dic 2011 - 0:08

Lazio: le commissioni richiedono l'anamnestico per gli ultraottantenni, i rinnovi post ritiro e le nuove patenti; ma fosse solo quello: la trafila per gli ultraottantenni è tale che non pochi rinunciano. In particolare per gli ultraottantenni è d'obbligo visita geriatrica con valutazione multidimensionale, visita oculistica con acuità, campimetria, tempo di recupero dopo abbagliamento e tempo di abbagliamento, sensibilità al colore, e altri che non ricordo, visita cardiologica ed ecg (non ricordo se solo per i cardiopatici ma mi pare per tutti), nonchè altri controlli per specifiche patologie dichiarate. Tutto questo in centro pubblico, non anteriore a tot tempo e per ottenere patente per uno o due anni (in pratica finisci di fare gli esami e subito ricominci). Infine la Regione ci ha (giustamente) ricordato che tutto ciò non è nei LEA e pertanto va si eseguito presso centro pubblico, ma a pagamento e senza ricetta rosa.

Domani mi compro la bici.

Ciao
Anpic

anpic
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 198
Punti : 3209
Voti per importanza dei messaggi : 4
Data d'iscrizione : 23.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: certificato anamnestico rinnovo patente obbligatorio per ultraottantenni?

Messaggio  Antonio il Sab 10 Dic 2011 - 11:37

ASL 3 Genova : il certificato del MMG e’ richiesto per :
- conseguimento di patenti A B C D E
- conseguimento idoneita alla guida dei ciclomotori
- il rinnovo di patente in scadenza: (copio da sito ASL) Certificato medico attestante i precedenti morbosi del candidato, rilasciato dal Medico di fiducia (Medico di Medicina Generale o Specialista di riferimento)
- per gli ultraottantenni o per il rinnovo di patenti a pz con patologia nota (attestata da esenzione) e’ obbligatorio il certificato del MMG

antonio scala
Antonio
Antonio
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 55
Punti : 3023
Voti per importanza dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 20.02.11
Località : Genova

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: certificato anamnestico rinnovo patente obbligatorio per ultraottantenni?

Messaggio  anpic il Sab 10 Dic 2011 - 12:01

Insomma, ognuno fa come gli pare...Repubblica delle banane!

ciao
Anpic

anpic
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 198
Punti : 3209
Voti per importanza dei messaggi : 4
Data d'iscrizione : 23.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: certificato anamnestico rinnovo patente obbligatorio per ultraottantenni?

Messaggio  Lucio Mignone il Sab 10 Dic 2011 - 16:57

anpic ha scritto:Insomma, ognuno fa come gli pare...Repubblica delle banane!

ciao
Anpic

Che pasticcio.
Ora, se uno lo chiede io faccio il certificato, ma vi sembra giusto che agli ultraottantenni che hanno un rinnovo temporaneo, in alcuni casi anche tre-quattro mesi, discutere sul fatto che ogni volta devono ripagare 50 euro? Eh si, perché "loro" sostengono sia obbligatorio ma gli unici con cui i pazienti protestano siamo al solito noi! Per non parlare di quelli che vengono ad urlare perché dopo aver pagato il certificato non ottengono il rinnovo!
A voi non succede?
Lucio Mignone
Lucio Mignone
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 626
Punti : 3744
Voti per importanza dei messaggi : 34
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 55
Località : CAVRIGLIA (AR)

Visualizza il profilo http://comeva.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: certificato anamnestico rinnovo patente obbligatorio per ultraottantenni?

Messaggio  Dott.Hiram il Sab 10 Dic 2011 - 19:30

A me non succede.
Forse perché spiego bene prima di certificare che non è certo l'esito positivo.
Che se la piglino con chi non gli dà il rinnovo.
Dott.Hiram
Dott.Hiram
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 646
Punti : 3795
Voti per importanza dei messaggi : 15
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: certificato anamnestico rinnovo patente obbligatorio per ultraottantenni?

Messaggio  anpic il Sab 10 Dic 2011 - 23:46

Semmai il problema è discutere, come mi è successo, con chi vorrebbe che simpaticamente io "dimenticassi" di citare i problemi nel certificato. L'ultima volta ho avuto problemi con il padre di una collega che voleva non citassi la maculopatia di cui soffre, e che l'oculista che gli aveva fatto la visita, sempre su richiesta della commissione, aveva omesso di segnalare (lui non ne aveva parlato, ma il collega mi sa che il fundus lo ha fatto con il binocolo...). Gli ho spiegato che il primo suicida che gli si fosse buttato sotto la macchina mi avrebbe immediatamente mandato in galera, dato che dieci giorni prima avevo compilato una richiesta con diagnosi "maculopatia degenerativa": cosa avrei sostenuto, amnesia o stupidità, a mia difesa? Il vero problema è che nonappena la gente si renderà conto di tutto questo, mi aspetto pazienti che nasconderanno cardiopatie, retinopatie ed altro, dopo aver ad arte cambiato il medico tre mesi prima. Già avviene la transumanza verso altre commissioni più "generose" (dalle mie parti pare che a Frosinone siano meno pignoli...). Non so voi, ma io mi faccio sempre firmare, sotto il certificato, che le notizie fornitemi sono veritiere!

ciao

Anpic

anpic
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 198
Punti : 3209
Voti per importanza dei messaggi : 4
Data d'iscrizione : 23.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: certificato anamnestico rinnovo patente obbligatorio per ultraottantenni?

Messaggio  Dott.Hiram il Dom 11 Dic 2011 - 12:51

Tempo fa, un mio paziente ufficiale di P.S. e diabetico, voleva che non menzionassi la sua patologia.
Feci pacatamente presente che:
-il codice penale prevede e punisce il reato di falso in atto pubblico;
-lo stesso prevede e punisce il reato di istigazione a delinquere.
Si convinse.
Dott.Hiram
Dott.Hiram
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 646
Punti : 3795
Voti per importanza dei messaggi : 15
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: certificato anamnestico rinnovo patente obbligatorio per ultraottantenni?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum