FORUM PER UTENTI MILLEWIN
Attenzione !
Per intervenire sul forum è necessario essere registrati e connessi.

L'Amministratore

****************************************************
“Se tu hai una mela ed io ho una mela, e ce la scambiamo, alla fine tu ed io avremo sempre una mela ciascuno.
Ma se tu hai un’idea ed io ho un’idea, e ce la scambiamo, allora avremo entrambi due idee”.

George Bernard Shaw
****************************************************

ricetta elettronica

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

ricetta elettronica

Messaggio  chinaski il Mar 8 Mar 2011 - 8:47

Vorrei chiedere a qualche sperimentatore della nuova ricetta elettronica: in cosa consiste il codice ricetta?
è quel che ho capito io: il codice della ricetta cartacea (quello con tanto di codice a barre) da accoppiare manualmente alla ricetta elettronica?
o è qualcosa d'altro, oltre alle mie limitate capacità di comprensione?
grazie a tutti per l'attenzione.
bruno fassio
fassio2@tin.it

chinaski
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 25
Punti : 2981
Voti per importanza dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 03.03.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

CODICE A BARRE

Messaggio  GALENO5 il Mar 8 Mar 2011 - 10:16

Avevo aderito alla sperimentazione qui in Basilicata per "arramazzare" qualche euretto in più, ma poi, dopo aver partecipato all'ECM sogei, ho ritirato la candidatura...
In pratica, si deve inserire MANUALMENTE il codice della prima ricetta (MW dovrebbe provvedere a generare la numerazione dei successivi fogli) OPPURE acquistare uno scanner per leggere il codice a barre e memorizzarlo sul file da inviare alla Brunetta- SAS (Società Affari Sospetti) ovvero alla Sogei. Vi lascio immaginare il casino che ne deriverebbe, se -distrattatti da un paziente logorroico- dovessimo scordarci di inserire insieme ai ricettari i codici correttamente, oppure quanto ci costerebbe uno scanner ottico... Ci è stato detto che tutto questo ambaradàn (doppia via di prescrizione: cartaceo+elettronico)dovrebbe essere limitato all fase sperimentale...speriamo bene.... Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
GALENO5
GALENO5
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 95
Punti : 3068
Voti per importanza dei messaggi : 2
Data d'iscrizione : 22.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  anpic il Mar 8 Mar 2011 - 23:40

francamente dopo aver letto sul sito Fimmgroma.org cosa si richiede ai MMG per l'invio dati per la ricetta elettronica, mi sorgono subito due domande; la prima è: ma chi è il pazzo che ha ideato una simile idiozia, inapplicabile in pratica e semplicemente folle (e soprattutto chi è l'idiota che non la ha combattuta da subito, finche era in tempo...ma questo già lo so...);
la seconda è se non valga la pena di rinunciare all'1,15% della retribuzione e boicottare in massa questa ultima e folle corvèe.
Se tutti i MMG rifiutassero l'invio, credo che la cosa si bloccherebbe.

Ma sono troppo ottimista...

Ciao
Anpic

anpic
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 198
Punti : 3206
Voti per importanza dei messaggi : 4
Data d'iscrizione : 23.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  chinaski il Mer 9 Mar 2011 - 14:09

anpic ha scritto:francamente dopo aver letto sul sito Fimmgroma.org cosa si richiede ai MMG per l'invio dati per la ricetta elettronica, mi sorgono subito due domande; la prima è: ma chi è il pazzo che ha ideato una simile idiozia, inapplicabile in pratica e semplicemente folle (e soprattutto chi è l'idiota che non la ha combattuta da subito, finche era in tempo...ma questo già lo so...);
la seconda è se non valga la pena di rinunciare all'1,15% della retribuzione e boicottare in massa questa ultima e folle corvèe.
Se tutti i MMG rifiutassero l'invio, credo che la cosa si bloccherebbe.
Ma sono troppo ottimista...CiaoAnpic

E' peggio di quanto mi sembrava, ad una prima lettura. Concordo che è meglio rinunciare all'1,15% della retribuzione e poi, semmai, aderire quando non si compilerà più il cartaceo!
Lavoro in Piemonte e penso a tutte quelle zone, anche non di montagna, dove non arriva l'ADSL, e mi chiedo se brunetta è ai entrato in un ambulatorio di medicina generale un lunedì qualsiasi!

bruno fassio


chinaski
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 25
Punti : 2981
Voti per importanza dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 03.03.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  torellig il Mar 15 Mar 2011 - 20:34

è stato da poco pubblicato sulla G.U. il decreto attuativo sulla ricetta elettronica:
http://www.gazzettaufficiale.it/guridb/dispatcher?service=1&datagu=2011-03-05&task=dettaglio&numgu=53&redaz=11A02987&tmstp=1299494834039

visto che in Val d'aosta l'entrata a regime è prevista tassativamente dal 1 ° aprile ed in Emilia dal 1°maggio, c'è qualche collega che ci sa spiegare come avviene?
immagino che sarà eliminata la doppia via, telematica e cartacea, prevista nei messaggi precedenti

e come si comporterà Dedalus?


torellig
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 142
Punti : 3151
Voti per importanza dei messaggi : 4
Data d'iscrizione : 22.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  mary il Mar 15 Mar 2011 - 21:54

torellig ha scritto:è stato da poco pubblicato sulla G.U. il decreto attuativo sulla ricetta elettronica:
http://www.gazzettaufficiale.it/guridb/dispatcher?service=1&datagu=2011-03-05&task=dettaglio&numgu=53&redaz=11A02987&tmstp=1299494834039

visto che in Val d'aosta l'entrata a regime è prevista tassativamente dal 1 ° aprile ed in Emilia dal 1°maggio, c'è qualche collega che ci sa spiegare come avviene?
immagino che sarà eliminata la doppia via, telematica e cartacea, prevista nei messaggi precedenti

e come si comporterà Dedalus?

Io penso (spero che almeno il permesso di usare il cervello ci sia stato lasciato altrimenti chiedo scusa per avere osato tanto) che questa "bellissima" domanda va fatta ai nostri rappresentanti sindacali che stanno operando a nostra insaputa e per interessi che noi nella nostra "cecità" non riusciamo a vedere.
Un consiglio : non "muoversi" e aspettare che ci chiariscano che accordi hanno preso, "nel nostro interesse", con la SW House con cui hanno un canale preferito.
Dico questo non perchè abbia più informazioni di voi ma perchè non sottovaluto mai gli "amici" e quindi non posso credere che non abbiano fatto nulla in proposito.(non so dove prenderanno i soldi, mi pare che in un'altra regione abbiano fatto marcia indietro a fronte di questo problema non di seconda importanza essendo in ballo tanti ma tanti eurini)
Come ciliegina finale faccio presente che è necessario anche un HW (lettore ottico) che nessuno (eccetto forse gli "eletti" della SH) ha ancora visto e/o testato! se la compatibilità di tale HW con W7 a 64 bit è uguale a quella del lettore di Smart Card per il collegamento a Sistema TS siamo a posto, infatti ad oggi da CUP 2000 (siamo in Emilia) non c'è stata alcuna risposta a tale problema dopo estenuanti telefonate e anche visita personale alla Sede.
Io cerco di concentrami sempre di più sulla salute dei miei pazienti e sto seduta sulla sponda del fiume.

mary
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 230
Punti : 3286
Voti per importanza dei messaggi : 64
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  torellig il Mar 15 Mar 2011 - 23:20

mary ha scritto:
Come ciliegina finale faccio presente che è necessario anche un HW (lettore ottico) che nessuno (eccetto forse gli "eletti" della SH) ha ancora visto e/o testato! se la compatibilità di tale HW con W7 a 64 bit è uguale a quella del lettore di Smart Card per il collegamento a Sistema TS siamo a posto, infatti ad oggi da CUP 2000 (siamo in Emilia) non c'è stata alcuna risposta a tale problema dopo estenuanti telefonate e anche visita personale alla Sede.
Io cerco di concentrami sempre di più sulla salute dei miei pazienti e sto seduta sulla sponda del fiume.

cara Marinella, ti dò ragione in tutto.
io vivo in una provincia che per ora non è interessata alla cosa ( a proposito, come mai l'Alto Adige sì e noi trentini no???)
ma cerco di capire cosa sta succedendo.

se si tratta di fare una ricetta informatica invece che cartacea, a me va benissimo
non fa nessuna differenza
anzi, risparmio toner o inchiostro

quello che non capisco è il discorso di lettori ottici, etc etc

insomma, io avevo capito che avremmo fatto una normale prescrizione con millewin, solo che invece che andare alla stampante finiva in un depository dell'azienda. Quando un paziente andava in farmacia, il farmacista entrava nel depository, vedeva la ricetta e la eseguiva. (questo da corso ECM in azienda... Very Happy )
ottimo.
pensa quante truffe in meno !!!
tutto qui
quindi, che c'entra la penna ottica???
in pratica. la ricetta era informatica invece che cartacea, con risparmio da parte nostra

quello che tu mi dici è solo nella fase sperimentale (ove ovviamente ci vuole la doppia via, informatica e cartacea) oppure è quello definitivo?
da voi scatta tra poco più di un mese...

torellig
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 142
Punti : 3151
Voti per importanza dei messaggi : 4
Data d'iscrizione : 22.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Doppia via

Messaggio  GALENO5 il Mar 15 Mar 2011 - 23:51

Come ho già detto, almeno in fase sperimentale, è richiesta la doppia via...anale ed orale! Percio' ho rinunziato alla sperimentazione.... Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
GALENO5
GALENO5
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 95
Punti : 3068
Voti per importanza dei messaggi : 2
Data d'iscrizione : 22.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  mary il Mer 16 Mar 2011 - 7:25

torellig ha scritto:
mary ha scritto:
Come ciliegina finale faccio presente che è necessario anche un HW (lettore ottico) che nessuno (eccetto forse gli "eletti" della SH) ha ancora visto e/o testato! se la compatibilità di tale HW con W7 a 64 bit è uguale a quella del lettore di Smart Card per il collegamento a Sistema TS siamo a posto, infatti ad oggi da CUP 2000 (siamo in Emilia) non c'è stata alcuna risposta a tale problema dopo estenuanti telefonate e anche visita personale alla Sede.
Io cerco di concentrami sempre di più sulla salute dei miei pazienti e sto seduta sulla sponda del fiume.

cara Marinella, ti dò ragione in tutto.
io vivo in una provincia che per ora non è interessata alla cosa ( a proposito, come mai l'Alto Adige sì e noi trentini no???)
ma cerco di capire cosa sta succedendo.

se si tratta di fare una ricetta informatica invece che cartacea, a me va benissimo
non fa nessuna differenza
anzi, risparmio toner o inchiostro

quello che non capisco è il discorso di lettori ottici, etc etc

insomma, io avevo capito che avremmo fatto una normale prescrizione con millewin, solo che invece che andare alla stampante finiva in un depository dell'azienda. Quando un paziente andava in farmacia, il farmacista entrava nel depository, vedeva la ricetta e la eseguiva. (questo da corso ECM in azienda... Very Happy )
ottimo.
pensa quante truffe in meno !!!
tutto qui
quindi, che c'entra la penna ottica???
in pratica. la ricetta era informatica invece che cartacea, con risparmio da parte nostra

quello che tu mi dici è solo nella fase sperimentale (ove ovviamente ci vuole la doppia via, informatica e cartacea) oppure è quello definitivo?
da voi scatta tra poco più di un mese...
Io non SO NULLA ma come per un puzzle cerco di fare un quadro con le piccole ma tante informazioni.
Nel tuo post per esempio c'è un "errore grave" quando dici " una normale prescrizione con millewin", perchè ti chiedo : e tutti quelli che non hanno Millewin? e sono tanti (e forse aumenteranno)?
E chi ha più ambulatori (vedi il mio caso) come tiene Millewin la numerazione? e le ricette che fa la segretaria negli studi di medici? ecc ecc
Governo e sindacati hanno deciso che TUTTI i MMG DEVONO utilizzare Millewin? chi paga?
La cosa che mi spaventa di più è che ci sono in ballo tanti ma tanti soldi e saranno in tanti a volersi spartire la torta, e forse stanno discutendo di questo, perchè non credo che stiano discutendo di problemi tecnici che non interessano a nessuno se non ai MMG (non scherziamo dicendo che ci sono i nostri rappresentanti sindacali)
Un altro particolare : In Emilia Romagna non abbiamo ancora installato SP1 perchè dobbiamo aspettare il GO dai responsabili del progetto SOLE, non sarà che ci daranno un qualcosa di "nuovo"?
Ma ormai i tempi sono vicini e quindi non ci resta che aspettare che la "grazia scenda dal cielo"!
Buona giornata a tutti e state allegri che almeno non gli diamo anche questa soddisfazione.
PS come vedi il mio post è pieno di punti di domanda proprio perchè non so ma temo.


mary
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 230
Punti : 3286
Voti per importanza dei messaggi : 64
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  torellig il Mer 16 Mar 2011 - 10:36

[quote="mary"
Io non SO NULLA ma come per un puzzle cerco di fare un quadro con le piccole ma tante informazioni.
Nel tuo post per esempio c'è un "errore grave" quando dici " una normale prescrizione con millewin", perchè ti chiedo : e tutti quelli che non hanno Millewin? e sono tanti (e forse aumenteranno)?
E chi ha più ambulatori (vedi il mio caso) come tiene Millewin la numerazione? e le ricette che fa la segretaria negli studi di medici? ecc ecc
Governo e sindacati hanno deciso che TUTTI i MMG DEVONO utilizzare Millewin? chi paga?
[/quote]

Cara Marinella, quando mi riferivo a Millewin era solo perchè qui è un forum per glu utenti Millewin, come dice il nome.
Ovvio che la spedizione elettronica avverrà anche con tutti gli altri gestionali.
Sai benissimo che per legge NON possiamo più fare ricette a mano, per cui ognuno deve obtorto collo usare un sofware gestionale.
In trentino la stra gran maggioranza usa millewin, per questo mi riferivo a millewin.

Sono però allibito che da voi non si muova nulla e che non sappiate nulla di questa cosa visto che in modo perentorio da voi l'obbligo scatta il primo maggio!!

in Val d'Aosta addirittura tra 15 giorni!!
non c'è nessun iscritto della Val d'Aosta?
o nessuno qui conosce qualcuno in val d'Aosta da farci dire cosa sta succedendo??

sul portale TS c'è questo:
http://sistemats1.sanita.finanze.it/wps/portal/SistemaTSInforma/Area_Medici_in_rete

io ci capisco ben poco....
lascio la parola ai nostri informatici...
forse Millenostrum potrà aiutarci... chissà

torellig
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 142
Punti : 3151
Voti per importanza dei messaggi : 4
Data d'iscrizione : 22.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  mary il Mer 16 Mar 2011 - 11:48

torellig ha scritto:[quote="mary"
Io non SO NULLA ma come per un puzzle cerco di fare un quadro con le piccole ma tante informazioni.
Nel tuo post per esempio c'è un "errore grave" quando dici " una normale prescrizione con millewin", perchè ti chiedo : e tutti quelli che non hanno Millewin? e sono tanti (e forse aumenteranno)?
E chi ha più ambulatori (vedi il mio caso) come tiene Millewin la numerazione? e le ricette che fa la segretaria negli studi di medici? ecc ecc
Governo e sindacati hanno deciso che TUTTI i MMG DEVONO utilizzare Millewin? chi paga?

Cara Marinella, quando mi riferivo a Millewin era solo perchè qui è un forum per glu utenti Millewin, come dice il nome.
Ovvio che la spedizione elettronica avverrà anche con tutti gli altri gestionali.
Sai benissimo che per legge NON possiamo più fare ricette a mano, per cui ognuno deve obtorto collo usare un sofware gestionale.
In trentino la stra gran maggioranza usa millewin, per questo mi riferivo a millewin.

Sono però allibito che da voi non si muova nulla e che non sappiate nulla di questa cosa visto che in modo perentorio da voi l'obbligo scatta il primo maggio!!

in Val d'Aosta addirittura tra 15 giorni!!
non c'è nessun iscritto della Val d'Aosta?
o nessuno qui conosce qualcuno in val d'Aosta da farci dire cosa sta succedendo??

sul portale TS c'è questo:
http://sistemats1.sanita.finanze.it/wps/portal/SistemaTSInforma/Area_Medici_in_rete

io ci capisco ben poco....
lascio la parola ai nostri informatici...
forse Millenostrum potrà aiutarci... chissà[/quote]
Ciao! scusa se in qualche maniera ti ho offeso, non era mia intenzione e conoscendoci penso che tu mi creda.
Purtroppo qui in Emilia l'"informazione" è molto carente, ci sono solo voci, di fonte sindacale, che ci dicono di stare tranquilli.
Io ho fatto scrivere da un mio amico "informatico" all'Helpdesk del Progetto Sole (che riguarda l'informatizzazione dei medici in Emilia) e se ci arriverà qualche risposta sarà mia cura riportarla.
Torno a ripetere : la mia sensazione è che stiano decidendo sulla nostra testa e alle nostre spalle.
Il problema di base non è informatizzazione SI o informatizzazione NO ma CHI PAGA! le riforme costano e non poco, specie se hanno impatti così invasivi.Cioa e ancora scusa Mary


mary
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 230
Punti : 3286
Voti per importanza dei messaggi : 64
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  torellig il Mer 16 Mar 2011 - 15:29

mary ha scritto:
Ciao! scusa se in qualche maniera ti ho offeso, non era mia intenzione e conoscendoci penso che tu mi creda.
Purtroppo qui in Emilia l'"informazione" è molto carente, ci sono solo voci, di fonte sindacale, che ci dicono di stare tranquilli.
Io ho fatto scrivere da un mio amico "informatico" all'Helpdesk del Progetto Sole (che riguarda l'informatizzazione dei medici in Emilia) e se ci arriverà qualche risposta sarà mia cura riportarla.
Torno a ripetere : la mia sensazione è che stiano decidendo sulla nostra testa e alle nostre spalle.
Il problema di base non è informatizzazione SI o informatizzazione NO ma CHI PAGA! le riforme costano e non poco, specie se hanno impatti così invasivi.Cioa e ancora scusa Mary


offeso?? ma scherzi.. !!!

la mia curiosità era solo capire come diavolo funzionerà questa ricetta telematica.
potrebbe essere anche una cosa interessante, chissà...
quello che non capisco è come possa essere esecutiva da voi in un mese, se ancora non ne sapete niente e non avete nessuno strumento.
Da quel che avevo capito (ma si parlava in modo generale in un corso ECM) si tratta di fare una ricetta normale, solo che non va in stampa ma finiva in un depository dell'azienda saniataria, con risparmio di carta, toner,inchiostro..
Non capisco quindi perchè alcuni colleghi parlino di lettori ottici per le barre, etc etc
era questa la mia curiosità, tutto qui.

sul fatto di chi paga, ovvviamente mi aspetto che sia la controparte a pagare.

noi mandiamo all'azienda sanitaria ad esempio il consenso ai trattamenti dei dati dei pazienti tramite millewin in modo pressochè invisibile a noi e senza fatica. fa parte di un accordo apss e dedalus.

staremo a vedere

ciao
Gian

torellig
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 142
Punti : 3151
Voti per importanza dei messaggi : 4
Data d'iscrizione : 22.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  torellig il Mer 16 Mar 2011 - 16:38

Marinella

mi sa che le cose siano diverse da come mi avevano prospettato.

in pratica ora capisco che si tratta NON di stampare una ricetta in modo elettronico ( sarebbe troppo bello) bensì di spedire al ministero in modo telematico una copia della ricetta cartacea!!!!
ecco il perchè del lettore di codice a barre !!

questo evidentemente ai fini di uno stretto controllo fiscale ( è facile per loro controllare quindi abusi ed errori)
a noi di vantaggi non ne viene nessuno!!!

leggi il manuale che trovi nel sistema TS al riguardo:
https://sistemats2.sanita.finanze.it/mirInvioRicetteWeb/manuale.do

torellig
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 142
Punti : 3151
Voti per importanza dei messaggi : 4
Data d'iscrizione : 22.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  madelbi il Mer 16 Mar 2011 - 17:16

mary ha scritto:
torellig ha scritto:[quote="mary"
Io non SO NULLA ma come per un puzzle cerco di fare un quadro con le piccole ma tante informazioni.
Nel tuo post per esempio c'è un "errore grave" quando dici " una normale prescrizione con millewin", perchè ti chiedo : e tutti quelli che non hanno Millewin? e sono tanti (e forse aumenteranno)?
E chi ha più ambulatori (vedi il mio caso) come tiene Millewin la numerazione? e le ricette che fa la segretaria negli studi di medici? ecc ecc
Governo e sindacati hanno deciso che TUTTI i MMG DEVONO utilizzare Millewin? chi paga?
Ciao! scusa se in qualche maniera ti ho offeso, non era mia intenzione e conoscendoci penso che tu mi creda.
Purtroppo qui in Emilia l'"informazione" è molto carente, ci sono solo voci, di fonte sindacale, che ci dicono di stare tranquilli.
Io ho fatto scrivere da un mio amico "informatico" all'Helpdesk del Progetto Sole (che riguarda l'informatizzazione dei medici in Emilia) e se ci arriverà qualche risposta sarà mia cura riportarla.
Torno a ripetere : la mia sensazione è che stiano decidendo sulla nostra testa e alle nostre spalle.
Il problema di base non è informatizzazione SI o informatizzazione NO ma CHI PAGA! le riforme costano e non poco, specie se hanno impatti così invasivi.Cioa e ancora scusa Mary
[/quote]Sapere chi paga è senz'altro fondamentale, ma non meno indispensabile è sapere A CHE SERVE (o A CHI SERVE?? Evil or Very Mad Twisted Evil ) inviare questi dati:
DATI RICHIESTI
Come espresso in modo esplicito nell’articolo 5 del DPCM di attuazione, i dati delle
ricette mediche inviate devono rilevare:
- Codice fiscale dell’assistito ovvero codice STP o indicazione dell’area di
provenienza (UE/extraUE)
- Codice ricetta
- Diagnosi e codice ICD9
- Eventuali esenzioni
- Note AIFA
- Dati di prescrizione
- Tipo ricetta
- Data compilazione
- Tipo visita (ambulatoriale/domiciliare)
Come tutti sappiamo, le nostre ricette vengono già lette dalle farmacie nel CODICE RICETTA (a barre in alto) CF del paz, e codice a barre delle fustelle cosicchè il MEF ha in tempo reale il nome dei medici prescrittori, cosa hanno prescritto e a chi. I CUP leggono ugualmente il CODICE RICETTA (a barre in alto) CF del paz, e il tipo di prescrizione.
A CHE SERVE inviare una 2^ volta i dati della ricetta? Per sapere chi sono i pazienti che usano le ricette per accendere il caminetto?
Se anche le regioni ci fornissero le penne ottiche (???) a chi interessano questi dati? Sono necessari per far quadrare i conti della Sogei… pig magari con un piccolo presente alla dedalus? pig pig

_________________
Marco Delbianco - MMG Pesaro
madelbi
madelbi
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 355
Punti : 3411
Voti per importanza dei messaggi : 68
Data d'iscrizione : 21.02.11
Località : Pesaro

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  mary il Mer 16 Mar 2011 - 18:57

madelbi ha scritto:
mary ha scritto:
torellig ha scritto:[quote="mary"
Io non SO NULLA ma come per un puzzle cerco di fare un quadro con le piccole ma tante informazioni.
Nel tuo post per esempio c'è un "errore grave" quando dici " una normale prescrizione con millewin", perchè ti chiedo : e tutti quelli che non hanno Millewin? e sono tanti (e forse aumenteranno)?
E chi ha più ambulatori (vedi il mio caso) come tiene Millewin la numerazione? e le ricette che fa la segretaria negli studi di medici? ecc ecc
Governo e sindacati hanno deciso che TUTTI i MMG DEVONO utilizzare Millewin? chi paga?
Ciao! scusa se in qualche maniera ti ho offeso, non era mia intenzione e conoscendoci penso che tu mi creda.
Purtroppo qui in Emilia l'"informazione" è molto carente, ci sono solo voci, di fonte sindacale, che ci dicono di stare tranquilli.
Io ho fatto scrivere da un mio amico "informatico" all'Helpdesk del Progetto Sole (che riguarda l'informatizzazione dei medici in Emilia) e se ci arriverà qualche risposta sarà mia cura riportarla.
Torno a ripetere : la mia sensazione è che stiano decidendo sulla nostra testa e alle nostre spalle.
Il problema di base non è informatizzazione SI o informatizzazione NO ma CHI PAGA! le riforme costano e non poco, specie se hanno impatti così invasivi.Cioa e ancora scusa Mary
Sapere chi paga è senz'altro fondamentale, ma non meno indispensabile è sapere A CHE SERVE (o A CHI SERVE?? Evil or Very Mad Twisted Evil ) inviare questi dati:
DATI RICHIESTI
Come espresso in modo esplicito nell’articolo 5 del DPCM di attuazione, i dati delle
ricette mediche inviate devono rilevare:
- Codice fiscale dell’assistito ovvero codice STP o indicazione dell’area di
provenienza (UE/extraUE)
- Codice ricetta
- Diagnosi e codice ICD9
- Eventuali esenzioni
- Note AIFA
- Dati di prescrizione
- Tipo ricetta
- Data compilazione
- Tipo visita (ambulatoriale/domiciliare)
Come tutti sappiamo, le nostre ricette vengono già lette dalle farmacie nel CODICE RICETTA (a barre in alto) CF del paz, e codice a barre delle fustelle cosicchè il MEF ha in tempo reale il nome dei medici prescrittori, cosa hanno prescritto e a chi. I CUP leggono ugualmente il CODICE RICETTA (a barre in alto) CF del paz, e il tipo di prescrizione.
A CHE SERVE inviare una 2^ volta i dati della ricetta? Per sapere chi sono i pazienti che usano le ricette per accendere il caminetto?
Se anche le regioni ci fornissero le penne ottiche (???) a chi interessano questi dati? Sono necessari per far quadrare i conti della Sogei… pig magari con un piccolo presente alla dedalus? pig pig
[/quote]

Condivido quanto dice Marco che è quello che io avevo cercato di dire stamani alle 7.30 ovvero che hanno fatto una bella torta e ora devono decidere come dividersela.
Io credo che noi tutti dobbiamo pensare a come parare anche questo secondo "colpo" a favore di società colluse con il potere.
Bisogna concentrarsi su questo secondo problema perchè il primo ha già più di una soluzione.

mary
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 230
Punti : 3286
Voti per importanza dei messaggi : 64
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  Doctorelio il Mer 16 Mar 2011 - 22:52

EDIT: Rimossa dallo scrivente perchè...... ho detto una fesseria! Embarassed


Ultima modifica di Doctorelio il Mer 16 Mar 2011 - 23:12, modificato 2 volte
Doctorelio
Doctorelio
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 85
Punti : 3056
Voti per importanza dei messaggi : 4
Data d'iscrizione : 20.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  torellig il Mer 16 Mar 2011 - 23:02

Doctorelio ha scritto:Se non cambieranno le regole, credo che rinuncerò al 1,25%. Potendo.

non so in che regione lavori, ma qui non si tratta di incentivi, che erano SOLO per la fase di test,
finanziati nel 2009
http://sistemats1.sanita.finanze.it/wps/wcm/connect/8acc20004ec582ce9eb9fea389be3538/20090611_DM_Comma_5_ter.pdf?MOD=AJPERES

e a cui potevi rinunciare

qui si tratta di date certe e di obbligo totale, pena le solite sanzioni !!!!

leggiti il decreto pubblicato in gazzetta ufficiale 5 marzo 2011
http://www.gazzettaufficiale.it/guridb/dispatcher?service=1&datagu=2011-03-05&task=dettaglio&numgu=53&redaz=11A02987&tmstp=1299494834039


questa è la scaletta

a) regione Valle d'Aosta, dal 1° aprile 2011;
b) regione Emilia-Romagna, dal 1° maggio 2011;
c) regioni Abruzzo, Campania, Molise e Piemonte e la provincia
autonoma di Bolzano, dal 1° luglio 2011;
d) regioni Calabria e Liguria, dal 1° settembre 2011;
e) regione Basilicata, dal 1° ottobre 2011.

poi via via le altre regioni

ricordo che questo decreto recita:

ai fini dell'applicazione di quanto previsto dai citati accordi
collettivi nazionali vigenti con i medici convenzionati con il
S.S.N., che l'inadempienza da parte di ogni singolo medico
prescrittore convenzionato si verifica nel caso in cui le ricette
prescritte e trasmesse telematicamente a partire dalla data di avvio
a regime, siano, su base mensile, inferiori all'80% del totale delle
ricette compilate dal medesimo medico, per le quali risultano al
Sistema tessera sanitaria erogate le relative prestazioni di
farmaceutica e specialistica ambulatoriale;

altro che il certificato di malattia.. qui si rischia grosso!!!

torellig
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 142
Punti : 3151
Voti per importanza dei messaggi : 4
Data d'iscrizione : 22.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

RICETTA ELETTRONICA

Messaggio  clay il Gio 17 Mar 2011 - 16:38

In Lombardia e' piu' di un anno che facciamo le ricette "elettroniche" e a dire il vero senza grandi problemi.E' bastato pagare l'ADD-ON SISS ,applicarlo e stampiamo le ricette con i codici a barre ed un numero di riconoscimento progressivo che non so da chi venga generato,ogni ora ci compare una schermata che ci impone di ,previa firma elettronica,inviare la copia in file al server della regione delle ricette fatte.L'unica mia obiezione e' che essendo obbligatorio io debba pagare ogni anno tale applicativo a Millewin,penso che qualcosa di similare dovrebbe accadere anche nelle altre Regioni.In un futuro non so quanto lontano dovrebbe sparire il cartaceo con l'unico problema che il giorno che non va la rete Siss non si potra' lavorare e cio' non e' cosi infrequente.
C. Pagani Brescia


clay
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 8
Punti : 2956
Voti per importanza dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 25.02.11
Età : 64

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  mary il Gio 17 Mar 2011 - 17:21

Nel ringraziarti per le informazioni che ci hai dato ti faccio però delle domande :
1 - il numero progressivo non sarà il numero progressivo del tuo ricettario? (mi sembra di aver letto che la prima volta devi immettere/scrivere il numero della prima ricetta e poi, credo che sia ACN che lo incrementa ma la domanda che nasce spontanea è : se uno ha due o più ambulatori come fa?
2 - c'è stata una trattativa tra voi e/o sindacato e la Regione per questa imposizione?
3 - conosci qualche medico che non ha Millewin? e se si come si comporta? (non credo che TUTTI i medici della Lombardia utilizzino Millewin)
4 - i medici che abitano in zone non servite dall'ADSL (vedi montagna) come si comportano?
Scusa se ti faccio tante domande ma per molti di noi questa modalità operativa è ancora come la famosa "nuvola".
Se mi rispondi anche ad una sola domanda fai un piacere a me e a tanti colleghi. Grazie

clay ha scritto:In Lombardia e' piu' di un anno che facciamo le ricette "elettroniche" e a dire il vero senza grandi problemi.E' bastato pagare l'ADD-ON SISS ,applicarlo e stampiamo le ricette con i codici a barre ed un numero di riconoscimento progressivo che non so da chi venga generato,ogni ora ci compare una schermata che ci impone di ,previa firma elettronica,inviare la copia in file al server della regione delle ricette fatte.L'unica mia obiezione e' che essendo obbligatorio io debba pagare ogni anno tale applicativo a Millewin,penso che qualcosa di similare dovrebbe accadere anche nelle altre Regioni.In un futuro non so quanto lontano dovrebbe sparire il cartaceo con l'unico problema che il giorno che non va la rete Siss non si potra' lavorare e cio' non e' cosi infrequente.
C. Pagani Brescia


mary
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 230
Punti : 3286
Voti per importanza dei messaggi : 64
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  DEMARCA il Gio 17 Mar 2011 - 17:53

mary ha scritto:Nel ringraziarti per le informazioni che ci hai dato ti faccio però delle domande :
1 - il numero progressivo non sarà il numero progressivo del tuo ricettario? (mi sembra di aver letto che la prima volta devi immettere/scrivere il numero della prima ricetta e poi, credo che sia ACN che lo incrementa ma la domanda che nasce spontanea è : se uno ha due o più ambulatori come fa?
2 - c'è stata una trattativa tra voi e/o sindacato e la Regione per questa imposizione?
3 - conosci qualche medico che non ha Millewin? e se si come si comporta? (non credo che TUTTI i medici della Lombardia utilizzino Millewin)
4 - i medici che abitano in zone non servite dall'ADSL (vedi montagna) come si comportano?
Scusa se ti faccio tante domande ma per molti di noi questa modalità operativa è ancora come la famosa "nuvola".
Se mi rispondi anche ad una sola domanda fai un piacere a me e a tanti colleghi. Grazie

clay ha scritto:In Lombardia e' piu' di un anno che facciamo le ricette "elettroniche" e a dire il vero senza grandi problemi.E' bastato pagare l'ADD-ON SISS ,applicarlo e stampiamo le ricette con i codici a barre ed un numero di riconoscimento progressivo che non so da chi venga generato,ogni ora ci compare una schermata che ci impone di ,previa firma elettronica,inviare la copia in file al server della regione delle ricette fatte.L'unica mia obiezione e' che essendo obbligatorio io debba pagare ogni anno tale applicativo a Millewin,penso che qualcosa di similare dovrebbe accadere anche nelle altre Regioni.In un futuro non so quanto lontano dovrebbe sparire il cartaceo con l'unico problema che il giorno che non va la rete Siss non si potra' lavorare e cio' non e' cosi infrequente.
C. Pagani Brescia
Ho usato MILLEACN per breve periodo a settembre 2010 come sperimentatore ricetta TS per la regione Campania, poi per motivi che conoscete per l'add-on della Dedalus l'ho abbandonato. Funzionava così: Inizio ricettario si selezionava il primo codice della ricetta (sopra iol codice a barre) e poi man mano che le ricette venivano stampate, il programma stamapava in una zona della ricetta un codice a lettere e cifre, a fine giornata di lavoro ti chiedeva se volevi effettuare l'invio dei dati al server TS ( dati della postazione server e client della segretaria) e alla fine dell'invio un messagio ti diceva dell'esito dell'invio. Penso sia lo stesso sitema del progetto SISS della Lombardia. Preciso di avere l'adsl ein linea.Mi auguro che i colleghi trovino risposta a codeste scadenze che incombono ( grazie FIMMG) saluti De marca Ermenegildo

DEMARCA
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 5
Punti : 2957
Voti per importanza dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 25.02.11
Età : 62
Località : apice

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ricetta elettronica

Messaggio  clay il Gio 17 Mar 2011 - 18:23

Ti rispondo cercando di chiarire il tutto :
1° io non devo fare assolutamente nulla di quanto sopra scritto,inserisco le ricette nella stampante senza rispettare nessun ordine cronologico o numerico,all'inizio del lavoro mi collego al siss tramite smart card e in modo automatico mi viene stampato un codice per ogni ricetta fatta e il relativo codice a barre, se provo a lavorare senza siss questo numero non compare,quindi tutto in automatico
2° tutti gli altri programmi per noi mmg si sono adeguati senza problemi.
3° all'inizio quando non era obbligatorio ci hanno dato degli incentivi economici anche per comprarci nuovi compiuter ora che e' obbligatorio poco o nulla
4° in lombardia tutti gli mmg hanno l'adsl o l'isdn fornita gratuitamente dalla regione ed abbiamo l'obbligo di inviare almeno l'80% delle ricette e certificati di malattia on line tramite il siss,sempre tramite il siss riceviamo per posta elettronica i referti dei nostri assistiti per accessi in ps, esami ,visite specialistiche e dimissioni ospedaliere.
Pronto a risponderti per ulteriori chiarimenti
cordialmente
C Pagani Brescia

clay
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 8
Punti : 2956
Voti per importanza dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 25.02.11
Età : 64

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ricetta elettronica

Messaggio  DEMARCA il Gio 17 Mar 2011 - 18:32

Egr, Collega Pagani,
noto che in fondo tutti noi MMG vogliamo una semplificazione del nostro lavoro, in quanto gli adempimenti burocratici non devono imporci riduzione del nostro impegno professionale verso la salute degli assistiti. Accolgo con piacere le tue spiegazioni e mi chiedo perchè le nostre Regioni ( campania nel mio caso) non si sono dotate di un sistema unico e procedure unichge per semplificare gli adeguamenti che ci sono imposti dal nuovo ACN. Cosa impedisce alla regione Campania di valutare le procedure del SISS lombardo e procedere agli adeguamenti necessari?
Saluti De Marca Ermenegildo

DEMARCA
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 5
Punti : 2957
Voti per importanza dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 25.02.11
Età : 62
Località : apice

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  clay il Gio 17 Mar 2011 - 19:47

Caro collega della Campania,quello che ho scritto rappresenta il lato positivo della nostra realta' ma posso tranquillamente affermare che il sistema informatico che dovrebbe semplificarci la vita in lombardia troppo spesso la complica notevolmente.Ultimo esempio che posso citarti ,essendo in scadenza la mia smart card che mi autorizza ad accedere al siss mi arriva dalla regione una lettera contenente i pin e puk da esibire alla mia asl per l'autenticazione ed il ritiro di quella nuova,con tale missiva mi reco presso gli uffici dell'asl per la sostituzione della card.Giunto ,proprio prima di me, ho trovato il mio collega di medicina in rete che mi spiegava di averlo fatto il giorno prima con il risultato che non funzionava l'invio dei certificati di malattia perche' la nuova smart card funziona con la versione 9.4 del siss e non con la 9.3 che noi abbiamo.
Risultato : ha dovuto aprire un tiket di malfunzionamento al numero verde del siss,devo attendere che il tecnico del siss venga di persona a mettere la versione aggiornata il giorno 30 del mese previo potenziamento o sostituzione dei compiuter che deve essere tassativamente dual core con 4 giga di ram!
Soluzione: sabato potenzio al massimo il mio compiuter e quello della segretaria,ho avvisato i miei 3 colleghi di rete che da domenica per tutta la prossima settimana me ne vado in ferie a pesca in slovenia ,almeno per un po' non penso ai compiuter.
Cordialmente
C.Pagani Brescia

clay
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 8
Punti : 2956
Voti per importanza dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 25.02.11
Età : 64

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Non so voi come la pensate

Messaggio  flydoc52 il Gio 17 Mar 2011 - 20:09

Sono sempre più deluso e amareggiato di essere trattato da ladro, da persona in libertà provvisoria, da potenziale delinquente e attentatore alle finanze dello Stato. Per niente tutelato dalle associazioni sindacali e vessato da politici che ci spingono, novelli gladiatori, a combattere per la sopravvivenza.
Tutti drogati e degni di controlli preventivi, quegli stessi controlli (magari legittimi) cui non si sono sottoposti i nostri politici o che non hanno pubblicato forse per pudore.
Confesso il terrore di dover fare una ricetta al domicilio del paziente : che esenzione?, la nota del farmaco?, dove reperire il codice fiscale? Il codice per i Sartani? il codice del collega specialista induttore di spesa? ecc
Non parliamo se mi richiedono un certificato di malattia a casa del paziente da trasmettere per via telematica ( in una occasione ho sequestrato il pc del figlio dell'assistito)
Per fortuna che si voleva snellire la professione e ridurre la burocrazia : abbiamo studiato malattie e cure e ci troviamo ad essere il bersaglio di personaggi frustati e presi di mira perché qualche collega non ha voluto prescrivere (forse) a tempo l'ormone della crescita!!
E' uno sfogo e oggi è festa. Domani come al solito al lavoro cercando di non dimenticare di essere medici e non ragionieri ( con tutto il rispetto per la categoria). Rolling Eyes Rolling Eyes

flydoc52
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 4
Punti : 2950
Voti per importanza dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 03.03.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

colpa nostra..

Messaggio  marcelloronconi il Gio 17 Mar 2011 - 20:22

e' colpa nostra. tutto questo sta scritto negli artic.59 e 59 ter dell'ACN firmato da FIMMG e , per forza ,pena non partecipazione ai tvoli regionali e aziendali,con firma tecnica, da SNAMI. Ma sta scritto anche che tutto questo dovrà essere senza oneri, nè tecnici nè economici, per il MG. E allora se così non è, ma allora RIFIUTAMOCI, TUTTI, almeno fintantochè non si rispetta quello che è sottoscritto!marcello

marcelloronconi
Membro Esperto
Membro Esperto

Messaggi : 375
Punti : 3582
Voti per importanza dei messaggi : 22
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ricetta elettronica

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum