FORUM PER UTENTI MILLEWIN
Attenzione !
Per intervenire sul forum è necessario essere registrati e connessi.

L'Amministratore

****************************************************
“Se tu hai una mela ed io ho una mela, e ce la scambiamo, alla fine tu ed io avremo sempre una mela ciascuno.
Ma se tu hai un’idea ed io ho un’idea, e ce la scambiamo, allora avremo entrambi due idee”.

George Bernard Shaw
****************************************************

criterio di ordinamento analisi

Andare in basso

criterio di ordinamento analisi

Messaggio  LucaLeF il Dom 27 Nov 2011 - 9:03

una delle operazioni più frequenti è la registrazione dei referti delle analisi .

Mi si intrecciano gli occhi e mi si torcono altre parti : in MW NON C'E' immediatamente visibile un criterio alfabetico (ctrl+F2 lo fa ma poi è indaginoso inserire i risultati) , NON C'E' un criterio clinico ( col hdl trigl lontani l'uno dagli altri) che io sappia NON C'E' uno standard comune nella stampa dei laboratori condiviso con l'elenco di MW .

Per me la cosa più semplice sarebbe appunto, in fase di refertazione di accertamenti prescritti, l'ordine alfabetico che anche la stupida logica del computer potrebbe assolvere....

voi che ne dite?

Luca Le Foche

LucaLeF
Membro Esperto
Membro Esperto

Messaggi : 450
Punti : 3701
Voti per importanza dei messaggi : 11
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: criterio di ordinamento analisi

Messaggio  drtulino il Dom 27 Nov 2011 - 9:52

Concordo.

_________________
Renato Tulino
MMG Monte Argentario (GR)
Facebook Millewin: https://www.facebook.com/groups/utentimillewin/
Twitter: @RenatoTulino
avatar
drtulino
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 1814
Punti : 5031
Voti per importanza dei messaggi : 91
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 54
Località : Monte Argentario (GR)

Visualizza il profilo https://www.facebook.com/groups/utentimillewin/

Torna in alto Andare in basso

Re: criterio di ordinamento analisi

Messaggio  Admin il Dom 27 Nov 2011 - 10:30

Concordo e sottoscrivo

_________________
L'Amministratore
Giuseppe Blasio
avatar
Admin
Admin
Admin

Messaggi : 524
Punti : 3502
Voti per importanza dei messaggi : 85
Data d'iscrizione : 20.02.11
Località : CASERTA

Visualizza il profilo http://utentimillewin.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

concordo e rilancio

Messaggio  lorenzo gallerani il Gio 22 Mar 2012 - 8:05

Mi associo ank'io, e suggerisco, agli apparentemente inerti addetti, la
seguente indicizzazione degli items nel record Accertamenti
prima chiave: prima le indagini in promemoria scadenza, poi quelle ancora non refertate, poi quelle refertate
seconda
chiave: la data di scadenza (negli items in promemoria scadenza) o
quella di richiesta (in quelli non refertati) o quella di refertazione
(negli items refertati)
terza chiave: la categoria (laboratorio, specialistica, diagnostica strumentale etc),
quarta chiave: l'ordine alfabetico.
In
questo modo le voci di laboratorio, che sono di solito omogene e
richieste nella stessa data, saranno in ordine alfabetico, ma TUTTI gli
accertamenti non refertati 'staranno a galla' e aiuteranno il richiamo
mnemonico dei quesiti in sospeso (ho rischiato di perdere pa Ca renale
una pz 'negligente', per una TC in sospeso non evidenziata)
E' anke
stupdo che spingendo F9 per allungare la lista, il form risultante non
sia ridimensionabile: perdo i dati a destra e non posso allungare la
lista fino a bordo schermo! (notebook HP core i5 professionale, W7
professional, etc)
Sono stato prolisso?

lorenzo gallerani
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 4
Punti : 2762
Voti per importanza dei messaggi : 10
Data d'iscrizione : 28.05.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: criterio di ordinamento analisi

Messaggio  Dott.Hiram il Gio 22 Mar 2012 - 9:27

In Versilia da anni e nella ASL di Empoli, non so poi se anche da altre parti, da diversi mesi i referti degli esami di laboratorio vengono trasmessi direttamente nella cartella del paziente in Millewin.
Ho sollecitato più volte i rappresentanti FIMMG perché questa procedura UTILISSIMA venisse implementata anche nelle altre zone.
Sottolineo utilissima perché non solo ci eviterebbe una grande rottura continua, ma ci metterebbe al riparo da possibili, anzi probabili errori di trascrizione, oltre a evitare ai pazienti inutili viaggi ai distretti per ritirare i referti.
Per ora nulla di fatto.
avatar
Dott.Hiram
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 644
Punti : 3686
Voti per importanza dei messaggi : 15
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: criterio di ordinamento analisi

Messaggio  Dott.Hiram il Gio 22 Mar 2012 - 10:12

Aggiungo un'altra funzione utile:
-su nostra richiesta il laboratorio evidenzia i dati fuori norma.
E' così meno probabile che succeda, come è successo a un mio collega assediato da più richieste, che un PSA di 23 sia scambiato per un PSA di 2.3
avatar
Dott.Hiram
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 644
Punti : 3686
Voti per importanza dei messaggi : 15
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: criterio di ordinamento analisi

Messaggio  Dott.Hiram il Gio 22 Mar 2012 - 10:15

Stamani mi scateno:
con la trasmissione diretta dal laboratorio, si eviterebbe di perdere dei dati, i dati "normali".
Penso che pochi trascrivono TUTTI i dati.
Io per esempio trascrivo i valori dei patologici e poi, tasto destro, i normali, di cui perdo il valore.
avatar
Dott.Hiram
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 644
Punti : 3686
Voti per importanza dei messaggi : 15
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: criterio di ordinamento analisi

Messaggio  aditroia il Ven 23 Mar 2012 - 20:18

LucaLeF ha scritto:una delle operazioni più frequenti è la registrazione dei referti delle analisi .

Mi si intrecciano gli occhi e mi si torcono altre parti : in MW NON C'E' immediatamente visibile un criterio alfabetico (ctrl+F2 lo fa ma poi è indaginoso inserire i risultati) , NON C'E' un criterio clinico ( col hdl trigl lontani l'uno dagli altri) che io sappia NON C'E' uno standard comune nella stampa dei laboratori condiviso con l'elenco di MW .

Per me la cosa più semplice sarebbe appunto, in fase di refertazione di accertamenti prescritti, l'ordine alfabetico che anche la stupida logica del computer potrebbe assolvere....

voi che ne dite?

Luca Le Foche
Io aggiungerei anche un'altra modifica.
Spesso non è facile, a colpo d'occhio, distinguere in "Accertamenti" tra
le varie prescrizioni, ad. es. esami di laboratorio, visite, esami strumentali, ecc.
Basterebbe, ad esempio, utilizzare righe con colori diversi per le diverse categorie di esami.
Non so se capita pure a voi avere difficoltà a ricercare un esame.
Alessandro.
avatar
aditroia
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 191
Punti : 3112
Voti per importanza dei messaggi : 4
Data d'iscrizione : 24.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: criterio di ordinamento analisi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum