FORUM PER UTENTI MILLEWIN
Attenzione !
Per intervenire sul forum è necessario essere registrati e connessi.

L'Amministratore

****************************************************
“Se tu hai una mela ed io ho una mela, e ce la scambiamo, alla fine tu ed io avremo sempre una mela ciascuno.
Ma se tu hai un’idea ed io ho un’idea, e ce la scambiamo, allora avremo entrambi due idee”.

George Bernard Shaw
****************************************************

ATTENZIONE: fra poco potrebbe chiudere Millewin

Andare in basso

ATTENZIONE: fra poco potrebbe chiudere Millewin

Messaggio  drtulino il Mer 8 Giu 2011 - 14:42

Scusate il titolo, ma sono sicuro che con questo titolo non ci sarà collega scritto al Forum che non apra questo post, considerato che ci sono colleghi che non leggono tutto quello che si scrive.
Riprendo una discussione aperta su un altro post, dove scrivevo in risposta ad alcuni colleghi e trovandomi d'accordo con Leonardo Draghini:
"...e se si facesse un'Associazione "Forummedico" Smile (legalmente costituita e con regolare statuto) dove ciascuno di noi mette una cifra per pagare uno studio di informatici professionisti che ci faccia un programma, ci gestisca i vari aggiornamenti e ci supporti sotto la supervisione di alcuni di noi che potrebbero essere utili anche nello sviluppo del progetto. Facendo due calcoli, attualmente siamo poco più di 500 gli iscritti al Forum e tanti altri si possono coinvolgere (quei più colleghi più digiuni di informatica che si fidano di Noi), arrivando ad un migliaio. Se riuscissimo in tale opera, mettendo solo 100 euro (ne buttiamo tanti in un anno) avremmo già 100000 euro disponibili per poter iniziare.
Sarebbe una cosa tutta Nostra dove ogni contribuente è socio e dove le Nostre richieste sarebbero immediatamente esaudite da professionisti da Noi scelti.
Che ne pensate? Io sono convinto che molti di Noi avrebbero gli attributi per poter impiantare una cosa del genere e cominciare a fare, finalmente, un po' di sana concorrenza al cartello delle SH
".

Spero che si apra una discussione costruttiva e che si possa cominciare a passare dalle parole ai fatti.

_________________
Renato Tulino
MMG Monte Argentario (GR)
Facebook Millewin: https://www.facebook.com/groups/utentimillewin/
Twitter: @RenatoTulino
drtulino
drtulino
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 1833
Punti : 5157
Voti per importanza dei messaggi : 91
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 55
Località : Monte Argentario (GR)

Visualizza il profilo https://www.facebook.com/groups/utentimillewin/

Torna in alto Andare in basso

Re: ATTENZIONE: fra poco potrebbe chiudere Millewin

Messaggio  Carmine il Mer 8 Giu 2011 - 21:07

drtulino ha scritto:Scusate il titolo, ma sono sicuro che con questo titolo non ci sarà collega scritto al Forum che non apra questo post, considerato che ci sono colleghi che non leggono tutto quello che si scrive.
Riprendo una discussione aperta su un altro post, dove scrivevo in risposta ad alcuni colleghi e trovandomi d'accordo con Leonardo Draghini:
"...e se si facesse un'Associazione "Forummedico" Smile (legalmente costituita e con regolare statuto) dove ciascuno di noi mette una cifra per pagare uno studio di informatici professionisti che ci faccia un programma, ci gestisca i vari aggiornamenti e ci supporti sotto la supervisione di alcuni di noi che potrebbero essere utili anche nello sviluppo del progetto. Facendo due calcoli, attualmente siamo poco più di 500 gli iscritti al Forum e tanti altri si possono coinvolgere (quei più colleghi più digiuni di informatica che si fidano di Noi), arrivando ad un migliaio. Se riuscissimo in tale opera, mettendo solo 100 euro (ne buttiamo tanti in un anno) avremmo già 100000 euro disponibili per poter iniziare.
Sarebbe una cosa tutta Nostra dove ogni contribuente è socio e dove le Nostre richieste sarebbero immediatamente esaudite da professionisti da Noi scelti.
Che ne pensate? Io sono convinto che molti di Noi avrebbero gli attributi per poter impiantare una cosa del genere e cominciare a fare, finalmente, un po' di sana concorrenza al cartello delle SH
".

Spero che si apra una discussione costruttiva e che si possa cominciare a passare dalle parole ai fatti.


Volesse il cielo riuscissimo a fare una cosa del genere. Io, forse, avrei anche gli ingegneri informatici che con Filemaker potrebbero fare miracoli creando un software in grado di girare indifferentemente sia su sistemi windows che mac.
Carmine
Carmine
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 38
Punti : 3002
Voti per importanza dei messaggi : 6
Data d'iscrizione : 22.02.11
Località : Aversa (CE)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ATTENZIONE: fra poco potrebbe chiudere Millewin

Messaggio  drtulino il Mer 8 Giu 2011 - 23:55

Carmine ha scritto:Volesse il cielo riuscissimo a fare una cosa del genere.
Caro Carmine, più che il cielo dobbiamo dimostrare di volerlo Noi e non aspettare che tutto ci caschi dal cielo. E' ora che ci si organizzi per gestire le Nostre cose e mentre fino a qualche tempo fa si poteva ancora pensare che l'informatica fosse una minima parte della Nostra attività lavorativa, ora volenti o nolenti, dobbiamo ammettere che occupa sempre più tempo. Quindi direi diamoci da fare, ma da come puoi vedere su tanti che hanno letto questo post, come immaginavo quando ho dato questo titolo, solo Tu hai, al momento, scritto un'opinione. Embarassed
Nell'eventualità teniamo presenti le Nostre conoscenze informatiche per poter avere il meglio con l'ausilio delle competenze e l'esperienza di molti di Noi.

_________________
Renato Tulino
MMG Monte Argentario (GR)
Facebook Millewin: https://www.facebook.com/groups/utentimillewin/
Twitter: @RenatoTulino
drtulino
drtulino
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 1833
Punti : 5157
Voti per importanza dei messaggi : 91
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 55
Località : Monte Argentario (GR)

Visualizza il profilo https://www.facebook.com/groups/utentimillewin/

Torna in alto Andare in basso

Re: ATTENZIONE: fra poco potrebbe chiudere Millewin

Messaggio  GiampiMaz il Ven 10 Giu 2011 - 15:34

Ciao Renato
sono stato molto incerto se rispondere al tuo post, ma l'assordante silenzio attuale mi induce a farlo.
Purtroppo, e vorrei che non fosse così, non credo che sia una strada percorribile. Il problema non è tanto (che è già tanto) il software di cartella clinica, ma l'aggiornamento, le regole regionali, i prontuari regionali sempre congianti e le future folli incombenze che potranno scaturire dalla fertile fantasia dei nostri burocrati. Il problema grosso, e lo vedi anche col Veneto, sono i Progetti Regionali che individuano solo alcuni programmi come 'compatibili' e con l'obbligo per i medici di usare quelli, con patch sempre nuove ecc.
L'accorpamento dei software con pochi 'monopolisti' è il risultato della situazione oggettiva, la struttura amministrativo-burocratica penso sia preponderante rispetto a quella meramente tecnica.

La nicchia che vedo aperta è quella di add-on tipo MilleGPG, MilleACN Quick ecc. per aggiungere funzionalità. Qui sì varrebbe la pena investire per affermare il nostro diritto ad utilizzare il nostro database come ci pare e senza escamotage come estrarre periodicamente i dati che è un handicap non piccolo. E anche in questo caso le problematiche e le spese sarebbero più di tipo legale che di programmazione.

Apprezzo enormemente lo sforzo e la passione dei colleghi che cercano di liberarsi da quella che è divenuta sudditanza, mentre prima era collaborazione, ma non sono ottimista. Comunque invito chi legge il forum ad esprimersi perchè è importante, il solo silenzio è insufficiente.
Con affetto e stima
giampiero
GiampiMaz
GiampiMaz
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 122
Punti : 3119
Voti per importanza dei messaggi : 33
Data d'iscrizione : 20.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ATTENZIONE: fra poco potrebbe chiudere Millewin

Messaggio  Lucio Mignone il Ven 10 Giu 2011 - 17:22

GiampiMaz ha scritto:
.... invito chi legge il forum ad esprimersi perchè è importante, il solo silenzio è insufficiente.
Con affetto e stima
giampiero

Carissimi,

non ho risposto prima solo per mancanza di tempo.

Riflettendo su quanto scritto da Giampiero, personalmente da tempo tento di realizzare un piccolo vademecum aggiornato per i miei colleghi di cooperativa, contenente tutte le normative , delibere, regolamenti, modulistiche riferite limitatamente alla mia asl.
Sto desistendo: Non riesco a se dietro a tutta questa montagna di documenti.

Concordo, pertanto, con Giampiero quando ritiene che il compito più arduo sia quello di seguire una mutevole normativa a livello locale, regionale e nazionale.
Penso che le poche risposte al post di Renato la dicano lunga sul peso di un tale impegno.
Molto spesso ho notato che è facile urlare "Armiamoci e partite..." ma prendere poi le redini di un serio impegno e tutt'altra cosa.

Per quanto riguarda eventuali add-on esterni a Millewin la ritengo una buona idea.
Sono fermamente convinto, però, che gli adeguamenti ed i miglioramenti del software alle nostre esigenze debbano avvenire, se possibile, attraverso Millewin-Milleutilità.
Ne sono tanto convinto che continuo a dare il mio quotidiano contributo come alfa e betatester e proprio per tale convinzione invito Millewin a riaprire un canale di ascolto di TUTTI gli utenti desiderosi solo di apportare il loro contributo al miglioramento del programma per ottenere uno strumento di lavoro valido e ad un costo ragionevole.

Come ho già avuto occasione di scrivere, se invece Millewin si chiuderà in se stesso e diverrà via via uno strumento realizzato solo con le idee di una ristretta cerchia di persone, rischia di diventare uno strumento che piace a pochi e non alla maggioranza dei medici di medicina generale.

Se Millewin non si adeguerà alle esigenze dei medici eventuali addon esterni (o forse un altro software) diverranno una necessità.
Se penso ad un'esigenza attualmente non soddisfatta, mi viene subito in mente la possibilità di esportare i dati in modulistiche sempre più sofisticate e personalizzate a livello locale, come le cartelle ADI-ADP (personalmente non sopporto più i limiti dell'obsoleto editor testi di Milleutitlità).
Esistono poi tutta una miriade possibili specifiche necessità che non sto ad elencare.

In merito alla questione se sia legale o meno collegarsi al database ed esportarne i dati, non sono un esperto, per quello che può valere il mio parere rifletto sul fatto che, se più software house in concorrenza con Millewin lo hanno fatto e continuano a farlo senza che nessuno lo impedisca la cosa non dovrebbe essere poi tanto illecita.


Ultima modifica di Lucio Mignone il Mer 15 Giu 2011 - 9:38, modificato 3 volte
Lucio Mignone
Lucio Mignone
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 626
Punti : 3744
Voti per importanza dei messaggi : 34
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 55
Località : CAVRIGLIA (AR)

Visualizza il profilo http://comeva.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: ATTENZIONE: fra poco potrebbe chiudere Millewin

Messaggio  draleo83 il Lun 13 Giu 2011 - 19:53

Lucio Mignone ha scritto:
GiampiMaz ha scritto:
.... invito chi legge il forum ad esprimersi perchè è importante, il solo silenzio è insufficiente.
Con affetto e stima
giampiero

In merito alla questione se sia legale o meno collegarsi al database ed esportarne i dati, non sono un esperto, per quello che può valere il mio parere rifletto sul fatto che, se più software house in concorrenza con Millewin lo hanno fatto e continuano a farlo senza che nessuno lo impedisca la cosa non dovrebbe essere poi tanto illecita.



Neanche io so se sia lecito o meno estrarre I nostri dati introdotti in MW, utilizzando programmi esterni.

Credo però che le famose 2 paroline da utilizzare per collegarsi agli archivi di Millewin, abbiano più che altro un valore simbolico .

Non solo ,infatti, Sono ormai conosciute da tutti gli addetti ai lavori, ma addirittura sono le stesse parole standard usate per tutti i data base che utilizzano SQL anywhere 5. Quindi è da escludere che siano state messe lì per impedire a qualcuno l’accesso esterno; se volevano farlo avrebbero usate parole molto più complesse e difficili da individuare .

L’hanno messe solo per rimarcare un principio (anche legale): quello è il limite oltre il quale non potete andare.

In realtà hanno sempre tollerato che qualcuno di noi medici, per usi puramente hobbistici, abbia più volte superato questo limite e continueranno a far finta di non vedere, fin quando questi sconfinamenti non minaccino l’argomento a loro più caro: cioè il loro fatturato.

Se questo si verificherà allora sicuramente prenderanno le loro misure (non so quali)

E’ ovvio però che per realizzare qualcosa di valido, senza subire le loro condizioni , tali limiti vanno giocoforza superati.

Allora delle 2 l’una:

· o qualcuno ci consente esplicitamente di superarli (il giudice ? la stessa dedalus?)

· oppure occorrerà lavorare al progetto alternativo esplicitato da Renato

Sicuramente l’idea di realizzare un programma tutto nostro, venduto a prezzi politici senza speculazioni di sorta, e di qualità almeno pari a quella di MW, è ottima ( anche se Renato si sbaglia ad attribuirne a me la progenitura), e che io condivido in pieno

Dal punto di vista pratico, si tratterebbe di assumere il controllo di una softwhouse (oppure realizzarne una nuova) e far gestire a degli informatici di professione (regolarmente stipendiati) gli aspetti tecnici (naturalmente controllandoli e dando loro gli input giusti). Naturalmente servirebbe anche una adeguata organizzazione (amministrazione , sede, ecc ecc).Non ci sarebbero difficoltà tecniche: l’informatica è una attività in cui nessun inventa niente e gli strumenti a disposizione sono così tanti, che non esistono problemi irrisolvibili

Il vero problema è che occorrono risorse finanziarie: fissando per es a 100 euro il prezzo di tale soft occorrerebbero almeno 2000 utenti , per ottenere un pareggio di bilancio. E non credo che ad aderire saremmo in molti ( a parte i soliti 4 gatti).Occorrerebbe allora un sostegno politico da parte di qualche organizzazione di categoria (e se qualcuno ti sostiene inizialmente, poi gli utenti arrivano)

L’errore è stato fatto 30 anni fa: era allora che dovevamo prendere il controllo di una softwarehouse . Avremmo deciso noi quello che c’era da decidere (compreso il prezzo del prodotto, che sarebbe stato “politico”, in quanto nessuno c’avrebbe speculato sopra) e gli eventuali utili sarebbero ritornati alla nostra categoria; altro che far arricchire gli estranei ! Dovremmo essere noi a gestire (indirettamente) l'affare dell' informatica medica

draghini leonardo



PS :scusate la formattazione
draleo83
draleo83
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 217
Punti : 3228
Voti per importanza dei messaggi : 24
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: ATTENZIONE: fra poco potrebbe chiudere Millewin

Messaggio  Don il Mar 14 Giu 2011 - 18:04

Molte cartelle cliniche attuali sono nate da un'esigenza partita dal basso, poi sono diventate società commerciali, poi hanno aderito al cartello, poi sono state mangiate dai pesci più grossi.
Oggi il rischio di una loro estinzione è molto forte, dipende da come evolveranno i sistemi informativi sanitari regionali.
Se le regioni baderanno non solo al bilancio ma anche all'efficienza del sistema, se la categoria comincerà a guardare un pò più in là del suo naso, se i sindacati faranno meno retroguardia, se il cartello non avrà strapotere politico arriveremo alla cartella clinica centralizzata, magari nella nuvola, come il mio discorso.
A me piacerebbe molto ma sono sicuro che andrò in pensione prima, nell'immediato sono sempre favorevole a soluzioni "democratiche".
Ciao,
Don
Don
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 161
Punti : 3185
Voti per importanza dei messaggi : 17
Data d'iscrizione : 23.02.11

Visualizza il profilo http://softwaremedico.xoom.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: ATTENZIONE: fra poco potrebbe chiudere Millewin

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum