FORUM PER UTENTI MILLEWIN
Attenzione !
Per intervenire sul forum è necessario essere registrati e connessi.

L'Amministratore

****************************************************
“Se tu hai una mela ed io ho una mela, e ce la scambiamo, alla fine tu ed io avremo sempre una mela ciascuno.
Ma se tu hai un’idea ed io ho un’idea, e ce la scambiamo, allora avremo entrambi due idee”.

George Bernard Shaw
****************************************************

esenzione x reddito

Andare in basso

esenzione x reddito

Messaggio  marcelloronconi il Mer 4 Mag 2011 - 15:14

Dal I maggio è operativa la norma prevista dal DL 11/12/2009 che decreta la fine dell'autocertificazione e decreta che sia il medico prescrittore a biffare la R.
A prescindere che che i Sindacati sono tutti contrari
a prescindere che però è un decreto, non trattabile
a prescindere che l'attuazione è demandata ad accordi regionali e molte regioni, tra cui la mia Umbria, nulla hanno fatto...
Mi piacerebbe sapere come sono operativi i colleghi che lavorano in regioni già attive, tipo Lombardia, EmiliaRomagna etc.. Grazie, Marcello

marcelloronconi
Membro Esperto
Membro Esperto

Messaggi : 375
Punti : 3582
Voti per importanza dei messaggi : 22
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzione x reddito

Messaggio  maxben il Mer 4 Mag 2011 - 16:01

marcello ronconi ha scritto:Dal I maggio è operativa la norma prevista dal DL 11/12/2009 che decreta la fine dell'autocertificazione e decreta che sia il medico prescrittore a biffare la R.
A prescindere che che i Sindacati sono tutti contrari
a prescindere che però è un decreto, non trattabile
a prescindere che l'attuazione è demandata ad accordi regionali e molte regioni, tra cui la mia Umbria, nulla hanno fatto...
Mi piacerebbe sapere come sono operativi i colleghi che lavorano in regioni già attive, tipo Lombardia, EmiliaRomagna etc.. Grazie, Marcello
Ti rispondo dal Veneto dove le cose dal 1°Maggio funzionano così: l'ASL provvede ad inviare per posta i vari attestati per esenti reddito (codici 7R2-7R3-7R4..) e noi inseriamo l'esenzione in millewin attraverso l'apposito folder.Il programma è già settato per far comparire in stampa il relativo codice (come una qualsiasi altra esenzione).In caso il paziente reclami il diritto all'esenzione,in assenza dell'attestato,si invia alla ASL che provvede a verificare.Ovviamente è stato ben chiarito che per tutte le impegnative rilasciate in data anteriore al 1 Maggio il paziente ha ancora la facoltà (come vigeva precedentemente) di autocertificarsi esente firmando nell'apposito spazio.
Massimo Benetollo-Veneto
maxben
maxben
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 123
Punti : 3123
Voti per importanza dei messaggi : 12
Data d'iscrizione : 21.02.11
Età : 61
Località : Spinea

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzione x reddito

Messaggio  madelbi il Mer 4 Mag 2011 - 17:45

marcello ronconi ha scritto:Dal I maggio è operativa la norma prevista dal DL 11/12/2009 che decreta la fine dell'autocertificazione e decreta che sia il medico prescrittore a biffare la R.
A prescindere che che i Sindacati sono tutti contrari
a prescindere che però è un decreto, non trattabile
a prescindere che l'attuazione è demandata ad accordi regionali e molte regioni, tra cui la mia Umbria, nulla hanno fatto...
Mi piacerebbe sapere come sono operativi i colleghi che lavorano in regioni già attive, tipo Lombardia, EmiliaRomagna etc.. Grazie, Marcello
Nelle Marche nulla si muove, voci sindacali dicono che l'applicazione sia slittata al 31 giugno ma nessuna comunicazione dell'ASUR è pervenuta...e nessun paziente ha chiesto di inserire l'esenzione

_________________
Marco Delbianco - MMG Pesaro
madelbi
madelbi
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 355
Punti : 3411
Voti per importanza dei messaggi : 68
Data d'iscrizione : 21.02.11
Località : Pesaro

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzione x reddito

Messaggio  molly il Mer 4 Mag 2011 - 22:43

Presumo che i codici di cui parli (7R2-7R3-7R4..) siano dei codici regionali del Veneto.Ma come vengono inseriti?Se inserisco l'esenzione in millewin attraverso l'apposito folder,il programma mi inserisce e mi stampa codici diversi (E01,E02 ....) eppure il file regole dovrebbe essere lo stesso.
Adriano

molly
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 20
Punti : 2968
Voti per importanza dei messaggi : 1
Data d'iscrizione : 04.03.11
Età : 67
Località : Umbertide

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzione x reddito

Messaggio  maxben il Mer 4 Mag 2011 - 23:05

molly ha scritto:Presumo che i codici di cui parli (7R2-7R3-7R4..) siano dei codici regionali del Veneto.Ma come vengono inseriti?Se inserisco l'esenzione in millewin attraverso l'apposito folder,il programma mi inserisce e mi stampa codici diversi (E01,E02 ....) eppure il file regole dovrebbe essere lo stesso.
Adriano
I codici vengono automaticamente applicati dal programma una volta inserita l'esenzione;ad esempio se inserisco "esente per reddito ed età" attribuisce il codice 7R2,se inserisco esente per pensione sociale attribuisce il codice 7R4....e così via.Non so i codici in uso nelle altre regioni,tu mi sembra lavori in Umbria.
maxben
maxben
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 123
Punti : 3123
Voti per importanza dei messaggi : 12
Data d'iscrizione : 21.02.11
Età : 61
Località : Spinea

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MINISTERO COMPLICAZIONE COSE SEMPLICI

Messaggio  GALENO5 il Ven 6 Mag 2011 - 19:13

Sarebbe bastato effettuare il controllo sul codice fiscale incrociato coi dati di tremelloni....ahem 3monti direttamente all'ufficio ticket!!!
TROPPO SEMPLICE PER I BUROCRATI- EREDI DEGLI AUSTRIACI - CHE CI GOVERNANO!!!!
CHE SCHIFOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!! Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
GALENO5
GALENO5
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 95
Punti : 3068
Voti per importanza dei messaggi : 2
Data d'iscrizione : 22.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzione x reddito

Messaggio  pvelona il Ven 6 Mag 2011 - 23:09

marcello ronconi ha scritto:Dal I maggio è operativa la norma prevista dal DL 11/12/2009 che decreta la fine dell'autocertificazione e decreta che sia il medico prescrittore a biffare la R.
A prescindere che che i Sindacati sono tutti contrari
a prescindere che però è un decreto, non trattabile
a prescindere che l'attuazione è demandata ad accordi regionali e molte regioni, tra cui la mia Umbria, nulla hanno fatto...
Mi piacerebbe sapere come sono operativi i colleghi che lavorano in regioni già attive, tipo Lombardia, EmiliaRomagna etc.. Grazie, Marcello

In Emilia Romagna, tramite SOLE, riceviamo direttamente sul programma le esenzioni per reddito ed età (E01) come tutte le altre per invalidità e patologia, e al momento di stampare farmaci ed accertamenti vengono satampate in automatico.

pvelona
Membro Esperto
Membro Esperto

Messaggi : 447
Punti : 3503
Voti per importanza dei messaggi : 31
Data d'iscrizione : 20.02.11
Località : Bologna

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzione x reddito

Messaggio  giakum il Lun 16 Mag 2011 - 11:24

marcello ronconi ha scritto:Dal I maggio è operativa la norma prevista dal DL 11/12/2009 che decreta la fine dell'autocertificazione e decreta che sia il medico prescrittore a biffare la R.
A prescindere che che i Sindacati sono tutti contrari
a prescindere che però è un decreto, non trattabile
a prescindere che l'attuazione è demandata ad accordi regionali e molte regioni, tra cui la mia Umbria, nulla hanno fatto...
Mi piacerebbe sapere come sono operativi i colleghi che lavorano in regioni già attive, tipo Lombardia, EmiliaRomagna etc.. Grazie, Marcello

Posto che trovo vergognoso che i sindacati non facciano nulla di serio per impedire queste imposizioni io al momento, nelle marche, in mancanza di alcuna direttiva dell'asur, avevo deciso di non fare una cippa; poi in collega mi ha detto che dal sito del portale progetto tessera sanitaria, entrando con le proprie credenziali ogni medico può scaricarsi e stampare l'elenco dei propri pazienti che hanno diritto all'esenzione da reddito ( è la prima opzione dall'alto della colonna a sinistra); data la facilità della cosa l'ho fatto... son tutti codici E01 ed E03 ( non so che duiffrenza ci sia.. alcuni li hanno entrambi) ora non so se inserire i codici man mano oppure apettare gli eventi anche per non mostrarsi sempre proni ad ogni imposizione dei malati mentali che ci governano; inoltre non ho verificato se inserendo l'esenzione per reddito questa venga calcolata e stampata automaticamente dal programma

giakum
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 20
Punti : 2964
Voti per importanza dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 07.03.11
Età : 54
Località : Fano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzione x reddito

Messaggio  madelbi il Lun 16 Mag 2011 - 11:59

Apprendo con piacere, Giakum, che vieni come me dalla nobile terra della Marca, anche se probabilmente non ci siamo mai incontrati. Forse ti è sfuggita una circolare che poco tempo fa ci hanno inviato, bontà loro, i nostri amministratori in cui si diceva: "Le tipologie di esenzione per reddito da riportare nella ricetta sono le seguenti:Codice Tipologia di esenzione
E01 Soggetti con meno di 6 anni o più di 65 anni con reddito familiare inferiore a € 36.151,98 (ex art. 8, comma 16 della Legge 537/1993 e successive modificazioni ed integrazioni).
E02 Disoccupati – e loro familiari a carico – con reddito familiare inferiore a € 8.263,31 incrementato a € 11.362,05 in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori € 516,00 per ogni figlio a carico (ex art. 8, comma 16 della Legge 537/1993 e successive modificazioni ed integrazioni).
E03 Titolari di assegno (ex pensione) sociale - e loro familiari a carico – (art. 8, comma 16 della Legge 537/1993 e successive modificazioni ed
integrazioni)

E04 Titolari di pensione al minimo, con più di 60 anni – e loro familiari a carico – con reddito familiare inferiore a € 8.263,31, incrementato a €
11.362,05 in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori € 516,00 per ogni figlio a carico (ex art. 8, comma 16 della Legge 537/1993 e successive modificazioni ed integrazioni)"

Quindi è possibile che una persona rientri in più di una esenzione. L'entrata in vigore doveva essere il primo maggio ma i sindacati hanno ottenuto una proroga di due mesi per permettere (costringere) alle ZT di inserirli come le altre esenzioni sui libretti dei pazienti. Quindi fino al primo luglio non siamo tenuti a fare alcunchè. La manovra sindacale mi pare semplicemente dilatoria perchè per noi prenderli dal libretto del paziente o dall'elenco su internet cambia poco...è sempre un'ULTERIOfaRE INCOMBENZA, ma almeno abbiamo più tempo e costringiamo anche gli altri a fare qualcosa... Che io sappia, al momento solo l'Emilia provvede attraverso SOLE a inserire direttamene l'esenzione nell'anagrafica del paziente.
Il 2° problema, cioè che l'esenzione non viene stampata AUTOMATICAMENTE e prioritariamente sulla ricetta dovrà essere risolta con un nuovo aggiornamento di MW o con un nuovo file "Regole"

_________________
Marco Delbianco - MMG Pesaro
madelbi
madelbi
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 355
Punti : 3411
Voti per importanza dei messaggi : 68
Data d'iscrizione : 21.02.11
Località : Pesaro

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzione x reddito

Messaggio  marcelloronconi il Lun 16 Mag 2011 - 17:43

oggi ve ne dico una, che testimonia il caos: un mio pz va a fare una visita specialisttica a Roma: non ha altra esenzione, gli chiedono , perchè ci rientra, che il medico gli applichi l'esenzione EO1. Ma da noi in Umbria ancora è in vigore l'autocertificazione, non ci hanno fornito altre indicazioni. Ma il Lazio non accetta l'autocertificazione... Morale: se deve pagà!...

marcelloronconi
Membro Esperto
Membro Esperto

Messaggi : 375
Punti : 3582
Voti per importanza dei messaggi : 22
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzione x reddito

Messaggio  anpic il Mar 17 Mag 2011 - 0:46

marcello ronconi ha scritto:oggi ve ne dico una, che testimonia il caos: un mio pz va a fare una visita specialisttica a Roma: non ha altra esenzione, gli chiedono , perchè ci rientra, che il medico gli applichi l'esenzione EO1. Ma da noi in Umbria ancora è in vigore l'autocertificazione, non ci hanno fornito altre indicazioni. Ma il Lazio non accetta l'autocertificazione... Morale: se deve pagà!...

anche nel Lazio (dove lavoro) è tutto slittato al 01/07/2011: il tuo paziente ha incontrato il solito zelante e poco informato funzionario allo sportello con cui quotidianamente litighiamo. il tuo paziente non doveva pagare un piffero essendo autorizzato ad autocertificare fino a tutto il 30/06/2011. Per come la vedo io, se il tuo paziente si presenta al responsabile del servizio dove si è rivolto e chiede rimborso del maltolto nonchè il nome di chi ha sbagliato perchè paghi (sia metaforicamente che disciplinarmente, dato che non si legge le circolari) farebbe cosa buona e giusta. Siccome non so come allegare file al forum ti allego il link del sito Fimmg da cui ricavare la lettera della Regione con la data del 30/06 come termine per l'autocertificazione. Stampatela e sbattila in faccia al funzionario.
http://fimmgroma.org/modules/NewsFimmgRoma/allegati/lettera_REGIONE_LAZIO_Esenzione_x_reddito_MMGePLS.pdf

Spero esserti stato utile.

Ciao
Anpic

anpic
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 198
Punti : 3206
Voti per importanza dei messaggi : 4
Data d'iscrizione : 23.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzione x reddito

Messaggio  giakum il Dom 22 Mag 2011 - 9:17

madelbi ha scritto:Apprendo con piacere, Giakum, che vieni come me dalla nobile terra della Marca, anche se probabilmente non ci siamo mai incontrati. Forse ti è sfuggita una circolare che poco tempo fa ci hanno inviato, bontà loro, i nostri amministratori in cui si diceva: "Le tipologie di esenzione per reddito da riportare nella ricetta sono le seguenti:Codice Tipologia di esenzione
E01 Soggetti con meno di 6 anni o più di 65 anni con reddito familiare inferiore a € 36.151,98 (ex art. 8, comma 16 della Legge 537/1993 e successive modificazioni ed integrazioni).
E02 Disoccupati – e loro familiari a carico – con reddito familiare inferiore a € 8.263,31 incrementato a € 11.362,05 in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori € 516,00 per ogni figlio a carico (ex art. 8, comma 16 della Legge 537/1993 e successive modificazioni ed integrazioni).
E03 Titolari di assegno (ex pensione) sociale - e loro familiari a carico – (art. 8, comma 16 della Legge 537/1993 e successive modificazioni ed
integrazioni)

E04 Titolari di pensione al minimo, con più di 60 anni – e loro familiari a carico – con reddito familiare inferiore a € 8.263,31, incrementato a €
11.362,05 in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori € 516,00 per ogni figlio a carico (ex art. 8, comma 16 della Legge 537/1993 e successive modificazioni ed integrazioni)"

Quindi è possibile che una persona rientri in più di una esenzione. L'entrata in vigore doveva essere il primo maggio ma i sindacati hanno ottenuto una proroga di due mesi per permettere (costringere) alle ZT di inserirli come le altre esenzioni sui libretti dei pazienti. Quindi fino al primo luglio non siamo tenuti a fare alcunchè. La manovra sindacale mi pare semplicemente dilatoria perchè per noi prenderli dal libretto del paziente o dall'elenco su internet cambia poco...è sempre un'ULTERIOfaRE INCOMBENZA, ma almeno abbiamo più tempo e costringiamo anche gli altri a fare qualcosa... Che io sappia, al momento solo l'Emilia provvede attraverso SOLE a inserire direttamene l'esenzione nell'anagrafica del paziente.
Il 2° problema, cioè che l'esenzione non viene stampata AUTOMATICAMENTE e prioritariamente sulla ricetta dovrà essere risolta con un nuovo aggiornamento di MW o con un nuovo file "Regole"

Grazie della risposta caro corregionale! evidentemente avevo cestinato con troppa fretta la circolare ( vizio che ho preso da quando hanno iniziato a sommergerci di circolari sulla terribile "peste suina" o sulla frequentissima "aviaria" o sulla ancora più fequente ciqunkuia o come cavolo si chiama...); una cosa che non mi risulta chiara è come faranno ( faremo) a controllare le esenzioni per i disoccupati ( o presunti tali) .. nel file che ho scaricato non ce n'era neanche uno.. e quando trovano lavoro che succede? chi lo segnala a chi? non che sia una cosa che dovrebbe interessare noi medici eh?...

giakum
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 20
Punti : 2964
Voti per importanza dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 07.03.11
Età : 54
Località : Fano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzione x reddito

Messaggio  madelbi il Dom 22 Mag 2011 - 9:32

Proprio così, non spetta a noi stabilire chi è esente e chi no, anche se vedremo l'industriale con mercedes esente per reddito e il pensionato con a minima no.... compito nostro (...ed è già un aggravio di lavoro non da poco Crying or Very sad Crying or Very sad ) è riportare sulla ricetta quanto certificato da altri e SCRITTO SUL LIBRETTO del paziente, come per le altre esenzioni

_________________
Marco Delbianco - MMG Pesaro
madelbi
madelbi
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 355
Punti : 3411
Voti per importanza dei messaggi : 68
Data d'iscrizione : 21.02.11
Località : Pesaro

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzione x reddito

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum