FORUM PER UTENTI MILLEWIN
Attenzione !
Per intervenire sul forum è necessario essere registrati e connessi.

L'Amministratore

****************************************************
“Se tu hai una mela ed io ho una mela, e ce la scambiamo, alla fine tu ed io avremo sempre una mela ciascuno.
Ma se tu hai un’idea ed io ho un’idea, e ce la scambiamo, allora avremo entrambi due idee”.

George Bernard Shaw
****************************************************

decreto appropiatezza

Andare in basso

decreto appropiatezza

Messaggio  fospal il Mer 3 Feb 2016 - 12:22

ho saputo da colleghi che frequento che altre cartelle cliniche informatiche si sono gia adeguate segnalando ogni volta che si prescrive le modalita`, ma fino aqualche giorno fa da noi nulla!!! purtroppo come su molte altre segnalazioni!! il nostro programma e un po arretrato su parecchie cose forse occorre optare per un cambiamento? study
avatar
fospal
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 20
Punti : 2725
Voti per importanza dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 05.03.11
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  maxben il Mer 3 Feb 2016 - 13:33

Confermo, altri programmi sono già adeguati alla normativa! Qui da noi chi ha MW non ottempera alle nuove disposizioni. È' inammissibile! È ora che MW cambi radicalmente e passi ad una soluzione full cloud, basta con le rotture di c......i con rrs net,rrs local,patch varie,add on vari e chi più ne ha più ne metta!
avatar
maxben
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 122
Punti : 2871
Voti per importanza dei messaggi : 12
Data d'iscrizione : 21.02.11
Età : 61
Località : Spinea

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  Lucio Mignone il Gio 4 Feb 2016 - 14:11

maxben ha scritto:Confermo, altri programmi sono già adeguati alla normativa! Qui da noi chi ha MW non ottempera alle nuove disposizioni. È' inammissibile! È ora che MW cambi radicalmente e passi ad una soluzione full cloud, basta con le rotture di c......i con rrs net,rrs local,patch varie,add on vari e chi più ne ha più ne metta!

Sarei curioso di capire come hanno risolto…
Qualcuno ci può' illuminare?
avatar
Lucio Mignone
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 626
Punti : 3490
Voti per importanza dei messaggi : 34
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 54
Località : CAVRIGLIA (AR)

Visualizza il profilo http://comeva.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  marcelloronconi il Gio 4 Feb 2016 - 15:39

DM 9.12.2015 - APPROPRIATEZZA -  2° UPDATE
Questa è la nota apparsa sul SW ATLAS MEDICA, già aggiornato:

In attesa di opposizioni ufficiali delle varie regioni il DM è in vigore.

ATLASMedica ottempera a tale DM guidando il MMG alla giusta prescrizione definita per gli accertamenti previsti.

E' possibile, per chi lo ritenesse opportuno, non tenere conto del DM forzando la stampa degli accertamenti in SSN anche senza nota.

La modalità tecnica è decritta nel videotutorial al minuto 3.30

Link per il tutorial
https://www.youtube.com/watch?v=F25Inw6bgSw

gg faggian
resp scientifico atlasmedica

marcelloronconi
Membro Esperto
Membro Esperto

Messaggi : 375
Punti : 3331
Voti per importanza dei messaggi : 22
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  filippo il Gio 4 Feb 2016 - 20:14

A prima vista mi sembrano soluzioni "semplici" e praticabili. Si nota anche che il programma è molto piu' veloce di MW....
Speriamo che si decidano ad aggiornaci il programma saremo comunque quasi gli ultimi!!!

filippo
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 279
Punti : 3099
Voti per importanza dei messaggi : 3
Data d'iscrizione : 25.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  Lucio Mignone il Gio 4 Feb 2016 - 20:58

marcelloronconi ha scritto:DM 9.12.2015 - APPROPRIATEZZA -  2° UPDATE
Questa è la nota apparsa sul SW ATLAS MEDICA, già aggiornato:

In attesa di opposizioni ufficiali delle varie regioni il DM è in vigore.

ATLASMedica ottempera a tale DM guidando il MMG alla giusta prescrizione definita per gli accertamenti previsti.

E' possibile, per chi lo ritenesse opportuno, non tenere conto del DM forzando la stampa degli accertamenti in SSN anche senza nota.

La modalità tecnica è decritta nel videotutorial al minuto 3.30

Link per il tutorial
https://www.youtube.com/watch?v=F25Inw6bgSw

gg faggian
resp scientifico atlasmedica

Mi sembra una buona soluzione, comoda, fluida ed inuitiva!
avatar
Lucio Mignone
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 626
Punti : 3490
Voti per importanza dei messaggi : 34
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 54
Località : CAVRIGLIA (AR)

Visualizza il profilo http://comeva.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  fabgrig1 il Ven 5 Feb 2016 - 12:36

Lucio Mignone ha scritto:
marcelloronconi ha scritto:DM 9.12.2015 - APPROPRIATEZZA -  2° UPDATE
Questa è la nota apparsa sul SW ATLAS MEDICA, già aggiornato:

In attesa di opposizioni ufficiali delle varie regioni il DM è in vigore.

ATLASMedica ottempera a tale DM guidando il MMG alla giusta prescrizione definita per gli accertamenti previsti.

E' possibile, per chi lo ritenesse opportuno, non tenere conto del DM forzando la stampa degli accertamenti in SSN anche senza nota.

La modalità tecnica è decritta nel videotutorial al minuto 3.30

Link per il tutorial
https://www.youtube.com/watch?v=F25Inw6bgSw

gg faggian
resp scientifico atlasmedica

Mi sembra una buona soluzione, comoda, fluida ed inuitiva!
Sono dispiaciuto del fatto che Millewin sia rimasta indietro rispetto ad altri applicativi (intanto mi hanno detto che anche la mille e' pronta ma e' stato tutto bloccato ,essendo la mille a Firenze, in quanto la regione Toscana e la Fimmg toscana hanno bloccato l'applicazione del decreto)ed inoltre non esiste ancora un disciplinare tecnico della Sogei per rendere possibile ,in chi fa la dematerializzata specialistica,recepire il nuovo decreto e chi fa la ricetta rossa si vede rifiutare dal server regionale la ricetta con i nuovi codici in quanto non riconosciuti.
Quindi gli applicativi che implementano le nuove norme fanno mero accademismo,perche' nella pratica sono i server sogei e regione a non applicare il decreto.Poco conta se sto applicando la nota 57A o scrivo colesterolo e basta come ho fatto fino ad ora .
Infatti se ascoltate bene il video si parla al minuto 2.16  che non ci sono ancora specifiche Sogei su come inserire il codice nella ricetta.
Fabrizio Grigolini Toscana

fabgrig1
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 152
Punti : 2920
Voti per importanza dei messaggi : 1
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  marcelloronconi il Ven 5 Feb 2016 - 16:35

si, è vero quello che dici, ma purtroppo la confusione è tanta, e se c'è una cosa sicura è che il DM è stato pubblicato sulla GU ed è legge. Noi che usiamo MW non la possiamo rispettare. C'è da dire che Millewin ultimamente , da miglior SW sul mercato, a mio parere, sta perdendo colpi, in novità, adeguamento alle nuove esigenze, competitività; ho portato l'esmpio di Atlas, che costa molto meno, ma porto anche l'esempio di Profim, forse il più diffuso SW, che costa caro, ma si sta attrezzando ad essere il più completo: alcune sue novità:

1)drCLOUD è l’innovativa soluzione di rete di CGM Italia, per i medici delle cure primarie, che porta il loro lavoro in un’era nuova. Con drCLOUD il medico può lavorare in assoluta libertà da qualsiasi computer desideri utilizzare, con la certezza di accedere ai dati sempre aggiornati e mantenuti allineati tra più computer/studi.
Con drCLOUD poi non è più necessario che il medico sia fisicamente in ambulatorio per svolgere tante operazioni fondamentali: basta un tablet o uno smartphone per consentirgli di conquistare una nuova libertà e di poter lavorare dove vuole.
drCLOUD consente ai medici di avere tutti i dati clinici dei pazienti sempre disponibili, in ambulatorio, a casa, in mobilità, presso lo studio di colleghi, in treno, in aereo; dovunque. Anche senza essere online!

  • Consente di lavorare ovunque
  • Non costringe a cambiare software
  • Esegue backup automatici e continui
  • E' un mondo di moderne applicazioni per tablet e smartphone
  • Dà continuità al servizio anche senza internet


2)
Con il modulo Prescrizioni di CGM LIFE eSERVICES consenti ai tuoi pazienti, con pochi e semplici gesti, di richiedere le ricette direttamente on line. Eviti, così, inutili passaggi in studio, ottimizzando il tuo tempo e quello dei pazienti.
Scegli personalmente a quali pazienti attivare il servizio e li abiliti all’invio telematico delle richieste di rinnovo ricette. La richiesta arriva direttamente nel tuo software di cartella clinica e la evadi quando vuoi con la stampa della ricetta rossa, pronta per il ritiro.
3)
Con il modulo Appuntamenti di CGM LIFE eSERVICES puoi attivare, per i pazienti da te prescelti, il servizio di prenotazione online. Così gestisci al meglio la tua agenda giornaliera e hai un reale controllo degli accessi in studio.
Diversifica la tua agenda (ad esempio creandone una specifica per gli Informatori Farmaceutici, un’altra ancora per il rilascio di certificati, etc.), scegli quali giorni e fasce orarie rendere disponibili e definisci un numero massimo per le visite prenotabili. In questa maniera puoi alternare con facilità gli appuntamenti richiesti online agli accessi diretti. I tuoi pazienti riceveranno un promemoria dell’appuntamento prenotato, così da evitare dimenticanze e appuntamenti saltati.
4)

Sito Web

Un canale d’informazione privilegiato tra te e i tuoi pazienti

Una buona comunicazione e informazione eleva la qualità della relazione medico-paziente e riduce le richieste ricorsive, come quelle inerenti agli orari di studio, alle visite domiciliari, ai certificati o ai suggerimenti medici di varia natura, quali tempestive manovre di primo soccorso.
Ai tempi della sanità elettronica, un sito internet personale, di studio o di gruppo/associazione diventa quindi un canale d’informazione necessario e imprescindibile nell’interazione con i tuoi pazienti.
Se hai già il tuo sito web, sarà possibile attivare CGM LIFE eSERVICES su una pagina dedicata, da cui i tuoi pazienti potranno accedere ai servizi di Prescrizione e/o Appuntamenti online.
Se non possiedi ancora un sito internet, saremo noi a creartelo senza alcun costo aggiuntivo. CGM LIFE eSERVICES sarà automaticamente integrato e configurato per offrire ai tuoi pazienti un servizio più efficiente e completo, migliorando concretamente la gestione del tuo tempo e della tua professione.

Ecco, non mi pare poco e sarei contento che anche MW si attrezzasse per offrirci utility a noi sempre più necessarie.

marcelloronconi
Membro Esperto
Membro Esperto

Messaggi : 375
Punti : 3331
Voti per importanza dei messaggi : 22
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  maxben il Ven 5 Feb 2016 - 17:33

Come sono d'accordo con quanto dice Marcello Ronconi. Secondo me o Millewin cambia e si adegua ai tempi o un po' alla volta perde i clienti. Qui nella mia ASL in poco tempo ha perso oltre il 60 % dei clienti. Cosa aspettano? Anche nel mio gruppo stiamo vivacemente discutendo fra chi vorrebbe migrare e chi tenacemente resiste ancorato a mw!
avatar
maxben
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 122
Punti : 2871
Voti per importanza dei messaggi : 12
Data d'iscrizione : 21.02.11
Età : 61
Località : Spinea

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  fospal il Sab 6 Feb 2016 - 10:43

Si decisamente dobbiamo trovare il modo di migliorare nel nostro lavoro, ho notato ad esempio che non c'e' la possibilita' di togliere le vecchie stampanti da millewin e te le fa vedere tutte prima di avviare la stampa anche se non sono piu nel compiuter ' eliminate ormai da tempo', le mantiene tutte ho chiesto anche all'assistenza ma non ho avuto risposte utili, elenco accertamenti un disastro ed anche elenco terapie trattino prima per indicate che non e' mutuabile ma stampa ugualmente la ricetta rossa? Forse andrebbe rivisitato il tutto con aggiornamento completo!
avatar
fospal
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 20
Punti : 2725
Voti per importanza dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 05.03.11
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  docbel il Sab 6 Feb 2016 - 13:13

Quando ho cominciato ad utilizzare Millewin, parecchi anni fa, ho sempre avuto l'impressione che questo software così tanto reclamizzato e titolato come il migliore esistente sul mercato, in realtà mi ha sempre deluso e non poco.. Allora mi decisi ad utilizzarlo perchè al corso di medicina generale era questo che ci rappresentavano e anche FIMMG sosteneva.  Avendo un sorella pediatra che utilizza INFANZIA 2000, il software della CGM che produce anche PROFIM e di cui è simile, ho avuto la possibilità di confrontarlo con Millewin e secondo me è nettamente superiore. Finestre, impostazioni, EDITOR, grafica, pilsanti (e non semplici link come quelli di Millewin), Teleaggiornamento, possibilità di vedere tutto in anteprima, colore (anche questo non guasta!), problemi ed esami disposti secondo ordine alfabetico, possibilità di scansionare più pagine di documenti e non soltanto 4 come fa Millewin e tanto altro ancora. Insomma, un  gestionale sicuramente più evoluto. Non vi nascondo che sono sempre stato tentato di cambiare, quello che mi spaventa un poco e mi frena nel farlo è dovere ricominciare tutto se qualche cosa andasse storto sulla riconversione segli archivi (la possibilità di perdita dei dati è sempre abbastanza elevata). Spero comunque che Millewin si dia una smossa, che aggiorni questo programma in maniera assolutamente adeguata alle esigenze di oggi, che riveda sopratutto l'EDITOR che è veramente ridicolo, che non faccia uso di query e quant'altro quando si devono estrapolare dati ed elenchi (non tutti hanno queste conoscenze informatiche!).

docbel
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 17
Punti : 2723
Voti per importanza dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 08.03.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  viscardo il Sab 6 Feb 2016 - 20:52

docbel ha scritto:Quando ho cominciato ad utilizzare Millewin, parecchi anni fa, ho sempre avuto l'impressione che questo software così tanto reclamizzato e titolato come il migliore esistente sul mercato, in realtà mi ha sempre deluso e non poco.. Allora mi decisi ad utilizzarlo perchè al corso di medicina generale era questo che ci rappresentavano e anche FIMMG sosteneva.  Avendo un sorella pediatra che utilizza INFANZIA 2000, il software della CGM che produce anche PROFIM e di cui è simile, ho avuto la possibilità di confrontarlo con Millewin e secondo me è nettamente superiore. Finestre, impostazioni, EDITOR, grafica, pilsanti (e non semplici link come quelli di Millewin), Teleaggiornamento, possibilità di vedere tutto in anteprima, colore (anche questo non guasta!), problemi ed esami disposti secondo ordine alfabetico, possibilità di scansionare più pagine di documenti e non soltanto 4 come fa Millewin e tanto altro ancora. Insomma, un  gestionale sicuramente più evoluto. Non vi nascondo che sono sempre stato tentato di cambiare, quello che mi spaventa un poco e mi frena nel farlo è dovere ricominciare tutto se qualche cosa andasse storto sulla riconversione segli archivi (la possibilità di perdita dei dati è sempre abbastanza elevata). Spero comunque che Millewin si dia una smossa, che aggiorni questo programma in maniera assolutamente adeguata alle esigenze di oggi, che riveda sopratutto l'EDITOR che è veramente ridicolo, che non faccia uso di query e quant'altro quando si devono estrapolare dati ed elenchi (non tutti hanno queste conoscenze informatiche!).

Sinceramente negli ultimi tempi si perde piu' tempo a cercare di rimediare ai mille problemi dovuti alla inadeguatezza del nostro software che invece di agevolarci il lavoro spesso ce lo complica: ieri sono impazzito perche le stampanti sono gestite in piu' punti del programma (impostarle sia in millewin che nel programma gestione studio e' un'impresa), editor testi assurdo con il quale non sono riuscito ad fare un copia-incolla di un modello di certificato in milleutilita' (siamo nel 2016), alcuni giorni fa ho provato  la funzione invio mail del promemoria constatando banalmente che se si invia la mail non si puo' escludere la stampa dello stesso, minuti su minuti di attesa prima di avere assistenza telefonica... e mi fermo qui...
sono davvero scocciato

viscardo
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 26
Punti : 2647
Voti per importanza dei messaggi : 10
Data d'iscrizione : 22.05.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  maxben il Lun 8 Feb 2016 - 8:21

Alla luce di quanto detto, vi risulta che millewin abbia qualche progetto in essere per cambiare radicalmente? Soluzioni full cloud?
avatar
maxben
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 122
Punti : 2871
Voti per importanza dei messaggi : 12
Data d'iscrizione : 21.02.11
Età : 61
Località : Spinea

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  fabgrig1 il Lun 8 Feb 2016 - 10:11

maxben ha scritto:Alla luce di quanto detto, vi risulta che millewin abbia qualche progetto in essere per cambiare radicalmente? Soluzioni full cloud?
Scusa ma sul sito e' riportata la pubblicita' "di MilleCloud",se digiti ti viene spiegato come funziona quella soluzione , in ogni caso puoi contattare il servizio commerciale per avere tutte le delucidazioni.

Grigolini Fabrizio Toscana

fabgrig1
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 152
Punti : 2920
Voti per importanza dei messaggi : 1
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  Lucio Mignone il Lun 8 Feb 2016 - 15:35

A questo indirizzo in coda al post potete consultare l'elenco completo dei colleghi che hanno dato il loro contributo e parere favorevole al ministero per la pubblicazione del decreto appropriatezza.
E' bene conoscere e diffondere il più possibile il nome ed il cognome di questi esimi colleghi al fine di poterli pubblicamente rigraziare.
Tra di essi ad un nome mi sento di rivolgere il mio più sentito grazie per aver cosi' ben rappresentato i medici di medicina generale italiani



Giuseppe Segreto
Medico di medicina generale, presidente della Società medico-chirurgica eracleo-selinuntina.




http://fimmgroma.org/new/11533-dl-lorenzin-il-css-ha-steso-le-linee-guida-tanto-contestate-ecco-tutto-l-iter-e-chi-ha-fatto-le-consulenze
avatar
Lucio Mignone
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 626
Punti : 3490
Voti per importanza dei messaggi : 34
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 54
Località : CAVRIGLIA (AR)

Visualizza il profilo http://comeva.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  fabgrig1 il Lun 8 Feb 2016 - 16:11

Lucio Mignone ha scritto:A questo indirizzo in coda al post potete consultare l'elenco completo dei colleghi che hanno dato il loro contributo e parere favorevole al ministero per la pubblicazione del decreto appropriatezza.
E' bene conoscere e diffondere il più possibile il nome ed il cognome di questi esimi colleghi al fine di poterli pubblicamente rigraziare.
Tra di essi ad un nome mi sento di rivolgere il mio più sentito grazie per aver cosi' ben rappresentato i medici di medicina generale italiani



Giuseppe Segreto
Medico di medicina generale, presidente della Società medico-chirurgica eracleo-selinuntina.




http://fimmgroma.org/new/11533-dl-lorenzin-il-css-ha-steso-le-linee-guida-tanto-contestate-ecco-tutto-l-iter-e-chi-ha-fatto-le-consulenze
D'accordo con te.
Comunque ci sono novita le Regioni si stanno attivando per incontrare la controparte medica cioe' i sindacati MMG per capire come applicare la normativa e soprattutto come monitorare le prescrizioni e l'appropiatezza.Sicuramente tutto verra' RINVIATO AL PROSSIMO INCONTRO GOVERNO REGIONI:
Leggi questo articolo d oggi:
"È ufficialmente in vigore ma, di fatto, e' al palo, la cosiddetta legge sull'appropriatezza delle prestazioni, quella che introduce una stretta su oltre 200 esami e prestazioni specialistiche. Mancano, infatti, le indicazioni ed i criteri applicativi delle nuove norme con il risultato che, ad oggi, in nessuna regione le nuove regole sono ancora applicate. A descrivere la situazione «preoccupante» ed «estremamente confusa» che si sta determinando dal Nord al Sud dell'Italia sono le stesse organizzazioni mediche, che denunciano anche veri e propri «errori» che rendono il decreto «inapplicabile» da parte dei camici bianchi. Preoccupazione per la mancanza di indicazioni sull'applicazione delle nuove disposizioni arriva, tra gli altri, dall'Ordine dei medici di Roma, che chiede un incontro urgente con la regione Lazio"

Fabrizio Grigolini

fabgrig1
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 152
Punti : 2920
Voti per importanza dei messaggi : 1
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  marcelloronconi il Lun 8 Feb 2016 - 16:21

X Fabrizio : mille cloud non è una soluzione full cloud nel senso che è sta studiata una versione ..adattata.. Del ns software , light, simile ma non uguale e non completa.. E poi oggi le soluzioni full clou prevedono di poter lavorare in offline come quando nelle abitazioni non si prende internet.. E mille light non lo prevede. Certo si potrebbe utilizzare la modalità portatile in accesso remoto che poi va in sincro per chi in studio ha anche un server, ma in questo caso a domicilio devi usare un Pc portatile mentre le soluzioni full cloud permettono di lavorare anche con il pad o il phone..

marcelloronconi
Membro Esperto
Membro Esperto

Messaggi : 375
Punti : 3331
Voti per importanza dei messaggi : 22
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  fabgrig1 il Lun 8 Feb 2016 - 16:41

marcelloronconi ha scritto:X Fabrizio : mille cloud non è una soluzione full cloud nel senso che è sta studiata una versione ..adattata.. Del ns software , light, simile ma non uguale e non completa.. E poi oggi le soluzioni full clou prevedono di poter lavorare in offline come quando nelle abitazioni non si prende internet.. E mille light non lo prevede. Certo si potrebbe utilizzare la modalità portatile in accesso remoto che poi va in sincro per chi in studio ha anche un server, ma in questo caso a domicilio devi usare un Pc portatile mentre le soluzioni full cloud permettono di lavorare anche con il pad o il phone..
Scusa ,non interessandomi l'argomento approfonditamente,mi ricordavo di aver letto sul sito mille "la prima esperienza  full cloud italiana in medicina generale"non pensavo fosse una mezza bufala ma a quanto pare dalla mille questo ed altro,mi scuso di nuovo.

Fabrizio Grigolini

fabgrig1
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 152
Punti : 2920
Voti per importanza dei messaggi : 1
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  fabgrig1 il Gio 11 Feb 2016 - 11:34

fabgrig1 ha scritto:
Lucio Mignone ha scritto:A questo indirizzo in coda al post potete consultare l'elenco completo dei colleghi che hanno dato il loro contributo e parere favorevole al ministero per la pubblicazione del decreto appropriatezza.
E' bene conoscere e diffondere il più possibile il nome ed il cognome di questi esimi colleghi al fine di poterli pubblicamente rigraziare.
Tra di essi ad un nome mi sento di rivolgere il mio più sentito grazie per aver cosi' ben rappresentato i medici di medicina generale italiani



Giuseppe Segreto
Medico di medicina generale, presidente della Società medico-chirurgica eracleo-selinuntina.




http://fimmgroma.org/new/11533-dl-lorenzin-il-css-ha-steso-le-linee-guida-tanto-contestate-ecco-tutto-l-iter-e-chi-ha-fatto-le-consulenze
Cosi' Parlo' il Collega(sic!)Giuseppe Segreto ,che ha partecipato alla stesura del Decreto, alla rivista Doctor 33:
"«Non è scritto da nessuna parte che l'esame diagnostico prescritto fuori nota debba andare a carico del cittadino. Ove il medico di famiglia ritenesse che un esame del colesterolo, per dire, vada eseguito più spesso di quanto prescritto dalle indicazioni degli allegati, deve solo giustificare la sua prescrizione con un certificato che rilascia gratuitamente al cittadino. Riconosco che per ora per il medico c'è un aggravio, sia burocratico, in termini di perdita di tempo, sia nel dover convincere il cittadino che fosse abituato, ad esempio, a una cadenza più frequente di una certa prescrizione»
E se lo dice Lui !!!!
Ma certe persone prima di parlare sono collegati o parlano tanto per parlare.
No comment.

Fabrizio Grigolini Toscana

fabgrig1
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 152
Punti : 2920
Voti per importanza dei messaggi : 1
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  Antonio il Gio 11 Feb 2016 - 12:08

Nel nuovo add on  sul decreto erogabilità accertamenti  rilevo un problema. Molto spesso  noi non prescriviamo batterie di esami ma semplicemente riceviamo  ed annotiamo  ciò che il paziente ci porta  ed ha eseguito altrove. Orbene: se non ci sono altre scorciatoie che non riesco a vedere, sarò costretto ad inserire  tutti gli esami uno ad uno passando attraverso il nuovo percorso, anche quando non sarò io a prescrivere e stampare, con una notevole perdita di tempo. Non si può fare altro modo ?


Antonio Scala  Genova
avatar
Antonio
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 54
Punti : 2766
Voti per importanza dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 20.02.11
Località : Genova

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  Dott.Hiram il Gio 11 Feb 2016 - 12:18

Segreto : "Carneade, chi era costui ? "
avatar
Dott.Hiram
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 644
Punti : 3537
Voti per importanza dei messaggi : 15
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  fabgrig1 il Gio 11 Feb 2016 - 12:43

Antonio ha scritto:Nel nuovo add on  sul decreto erogabilità accertamenti  rilevo un problema. Molto spesso  noi non prescriviamo batterie di esami ma semplicemente riceviamo  ed annotiamo  ciò che il paziente ci porta  ed ha eseguito altrove. Orbene: se non ci sono altre scorciatoie che non riesco a vedere, sarò costretto ad inserire  tutti gli esami uno ad uno passando attraverso il nuovo percorso, anche quando non sarò io a prescrivere e stampare, con una notevole perdita di tempo. Non si può fare altro modo ?


Antonio Scala  Genova
Digiti gli esami anche se inseriti nel DM,biffi quindi tutti gli esami inseriti,tasto destro >origine spesa>prescrizione eseguita privatamente ,gli esami diventeranno neri come se stampati e potrai mettere i valori senza andare incontro a non appropiatezza.

Fabrizio Grigolini Toscana

fabgrig1
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 152
Punti : 2920
Voti per importanza dei messaggi : 1
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: decreto appropiatezza

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum