FORUM PER UTENTI MILLEWIN
Attenzione !
Per intervenire sul forum è necessario essere registrati e connessi.

L'Amministratore

****************************************************
“Se tu hai una mela ed io ho una mela, e ce la scambiamo, alla fine tu ed io avremo sempre una mela ciascuno.
Ma se tu hai un’idea ed io ho un’idea, e ce la scambiamo, allora avremo entrambi due idee”.

George Bernard Shaw
****************************************************

presìdi per diabete - Lazio

Andare in basso

presìdi per diabete - Lazio

Messaggio  anpic il Mer 11 Nov 2015 - 14:02

Non so se la cosa riguarda anche altre regioni, io sono nel Lazio. Di recente il prontuario non consente più la prescrizione di generiche "strisce reattive per glicemia" "lancette pungidito" o "aghi per penne insulina" ma prevede di dover indicare marca e modello precisi di quanto si intende prescrivere. Questo crea non pochi problemi. In metà dei casi il piano terapeutico del diabetologo non riporta nulla se non la dizione generica; il paziente ha 90 anni e prima che ti dice cosa usa passa un mese e se va bene è in grado solo di portarti una scatola da leggere; spesso il paziente stesso cambia glucometro (il vecchio si rompe) e ovviamente la farmacia che io sappia può fornire le strisce per il nuovo, perciò dovremmo tenere dietro a quale è la nuova macchina, prescrivendo la marca precisa: una perdita di tempo enorme e altri motivi per discutere con i pazienti; alcune marche possono uscire dal prontuario a metà della validità del piano stesso, oppure per un errore, come per gli aghi pic insupen che non sono presenti ma esistono in farmacia, non si sa come prescriverli.
Quello che ho chiesto all'assistenza è di inserire di nuovo oltre alle codifiche precise almeno il testo generico presente prima, cioè aghi, strisce, lancette. Ho incontrato resistenza dall'operatore che sostiene che in tal caso il programma non associa l'esenzione 013 (perchè? non si può programmare in modo che lo faccia?). Quando ho detto che in tali casi lo scrivo a testo libero e applico tranquillamente l'esenzione mi ha risposto "ma lei lo forza!", che è esattamente quello che un programmatore dovrebbe fare...
Insomma metà delle volte si deve perdere tempo e usare MW come una macchina da scrivere...
Qualcuno ha lo stesso problema?
Grazie

anpic
Membro Junior
Membro Junior

Messaggi : 198
Punti : 3209
Voti per importanza dei messaggi : 4
Data d'iscrizione : 23.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum