FORUM PER UTENTI MILLEWIN
Attenzione !
Per intervenire sul forum è necessario essere registrati e connessi.

L'Amministratore

****************************************************
“Se tu hai una mela ed io ho una mela, e ce la scambiamo, alla fine tu ed io avremo sempre una mela ciascuno.
Ma se tu hai un’idea ed io ho un’idea, e ce la scambiamo, allora avremo entrambi due idee”.

George Bernard Shaw
****************************************************

esenzioni e ricettazione a mano

Andare in basso

esenzioni e ricettazione a mano

Messaggio  Lucio Mignone il Mer 8 Ott 2014 - 19:34

Principalmente per i colleghi Toscani:
Vorrei sapere come vi comportate nella ricettazione a mano (domiciliari) con l'inserimento delle esenzioni per reddito.
Nel senso che qui in Toscana mi risulta che abbiamo accettato di inserire le fasce di reddito in ricetta purché ciò avvenga automaticamente tramite collegamento tra il nostro software ed i server della Regione, ma nessuno mi sa dire cosa fare nelle ricettazioni a mano.
Voi come vi comportate? Le inserite? poiché' il farlo come al solito ci espone all'ennesima accettazione di incasellare l'ennesimo codice nella ricetta san, non farlo ci metterà sicuramente in contrasto con i pz.
avatar
Lucio Mignone
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 626
Punti : 3464
Voti per importanza dei messaggi : 34
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 54
Località : CAVRIGLIA (AR)

Visualizza il profilo dell'utente http://comeva.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzioni e ricettazione a mano

Messaggio  drtulino il Mer 8 Ott 2014 - 21:21

Lucio Mignone ha scritto:Principalmente per i colleghi Toscani:
Vorrei sapere come vi comportate nella ricettazione a mano (domiciliari) con l'inserimento delle esenzioni per reddito.
Nel senso che qui in Toscana mi risulta che abbiamo accettato di inserire le fasce di reddito in ricetta purché ciò avvenga automaticamente tramite collegamento tra il nostro software ed i server della Regione, ma nessuno mi sa dire cosa fare nelle ricettazioni a mano.
Voi come vi comportate? Le inserite? poiché' il farlo come al solito ci espone all'ennesima accettazione di incasellare l'ennesimo codice nella ricetta san, non farlo ci metterà sicuramente in contrasto con i pz.

Premetto che faccio pochissime ricette a mano e se posso faccio poi venire qualcuno dei familiari del paziente in studio. Per quelle poche che faccio a domicilio, chiedo al paziente di fornirmi la documentazione che attesti la fascia di reddito o l'esenzione per reddito. Fino al 31 Ottobre per le ricette compilate a mano il farmacista dovrebbe far firmare l'autocertificazione. Dal 1° Novembre, nel caso in cui il paziente non sia in grado di farmi vedere un attestato, sbarrerò lo spazio riservato alla fascia di reddito per evitare che questo possa essere compilato in un secondo momento da terze persone.

_________________
Renato Tulino
MMG Monte Argentario (GR)
Facebook Millewin: http://www.facebook.com/groups/utentimillewin/
Twitter: @RenatoTulino
avatar
drtulino
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 1801
Punti : 4839
Voti per importanza dei messaggi : 91
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 54
Località : Monte Argentario (GR)

Visualizza il profilo dell'utente http://www.facebook.com/groups/utentimillewin/

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzioni e ricettazione a mano

Messaggio  Dott.Hiram il Gio 9 Ott 2014 - 9:02

Io, salvo casi molto particolari, non fo mai né ricette né richieste a domicilio, da molto tempo.
Questo per motivi non solo burocratici (esenzioni) ma anche e soprattutto per una corretta e sicura gestione delle intolleranze e delle interazioni.
Confidare solo sulla memoria è una imprudenza che può avere gravi conseguenze.
avatar
Dott.Hiram
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 640
Punti : 3507
Voti per importanza dei messaggi : 15
Data d'iscrizione : 21.02.11

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzioni e ricettazione a mano

Messaggio  Lucio Mignone il Ven 10 Ott 2014 - 9:50

Dott.Hiram ha scritto:Io, salvo casi molto particolari, non fo mai né ricette né richieste a domicilio, da molto tempo.
Questo per motivi non solo burocratici (esenzioni) ma anche e soprattutto per una corretta e sicura gestione delle intolleranze e delle interazioni.
Confidare solo sulla memoria è una imprudenza che può avere gravi conseguenze.


Anch'io ricetto a domicilio solo in caso di urgenze reali, ma anche in questi pochissimi in questi casi, purtroppo, mi pare che in qualche modo mi debba fare carico di capire quale sia la fascia di reddito dei miei assistiti… molto triste.
avatar
Lucio Mignone
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 626
Punti : 3464
Voti per importanza dei messaggi : 34
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 54
Località : CAVRIGLIA (AR)

Visualizza il profilo dell'utente http://comeva.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzioni e ricettazione a mano

Messaggio  drtulino il Ven 10 Ott 2014 - 10:02

Lucio Mignone ha scritto:
Dott.Hiram ha scritto:Io, salvo casi molto particolari, non fo mai né ricette né richieste a domicilio, da molto tempo.
Questo per motivi non solo burocratici (esenzioni) ma anche e soprattutto per una corretta e sicura gestione delle intolleranze e delle interazioni.
Confidare solo sulla memoria è una imprudenza che può avere gravi conseguenze.


Anch'io ricetto a domicilio solo in caso di urgenze reali, ma anche in questi pochissimi in questi casi, purtroppo, mi pare che in qualche modo mi debba fare carico di capire quale sia la fascia di reddito dei miei assistiti… molto triste.

Purtroppo, in questo, per il momento, non ci aiuta neanche Millelight, ormai fermo, incomprensibilmente, da mesi nella sua evoluzione migliorativa.

_________________
Renato Tulino
MMG Monte Argentario (GR)
Facebook Millewin: http://www.facebook.com/groups/utentimillewin/
Twitter: @RenatoTulino
avatar
drtulino
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 1801
Punti : 4839
Voti per importanza dei messaggi : 91
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 54
Località : Monte Argentario (GR)

Visualizza il profilo dell'utente http://www.facebook.com/groups/utentimillewin/

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzioni e ricettazione a mano

Messaggio  lucapuccetti il Dom 17 Mag 2015 - 12:45

drtulino ha scritto:
Lucio Mignone ha scritto:
Dott.Hiram ha scritto:Io, salvo casi molto particolari, non fo mai né ricette né richieste a domicilio, da molto tempo.
Questo per motivi non solo burocratici (esenzioni) ma anche e soprattutto per una corretta e sicura gestione delle intolleranze e delle interazioni.
Confidare solo sulla memoria è una imprudenza che può avere gravi conseguenze.


Anch'io ricetto a domicilio solo in caso di urgenze reali, ma anche in questi pochissimi in questi casi, purtroppo, mi pare che in qualche modo mi debba fare carico di capire quale sia la fascia di reddito dei miei assistiti… molto triste.

Purtroppo, in questo, per il momento, non ci aiuta neanche Millelight, ormai fermo, incomprensibilmente, da mesi nella sua evoluzione migliorativa.

ho visto solo ora questo post Attenzione mai il medico e' responsabile della veridicità di una esenzione per reddito , MAI!

Infatti la regione ha già chiarito qusto aspetto . Quindi non conta niente chi mette l'esenzione a mano sia che la metta il medico o il paziente è sempre il paziente che è responsabile di cosa PRESENTA o in farmacia o ai CUP e questo deve essere un punto fermo, sempre e comunque!

saluti

Luca Puccetti

lucapuccetti
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 43
Punti : 2611
Voti per importanza dei messaggi : 10
Data d'iscrizione : 02.07.11

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzioni e ricettazione a mano

Messaggio  Lucio Mignone il Ven 29 Mag 2015 - 15:49

Un collega della Regione Campania scrive su una lista di discussione medica:
...L'ASL ci comunica oggi la nota esplicativa delle numerose esenzioni per reddito da apporre sulle ricette affermando che l'apposizione delle esenzioni è sotto la responsabilità del medico e che il medico è tenuto a consultare le esenzioni sul sito del MEF dal momento che all'utente non viene rilasciato alcun attestato. Segue la sfilza demenziale delle esenzioni...


Chiedo ai colleghi campani se la cosa risponde al vero.
avatar
Lucio Mignone
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 626
Punti : 3464
Voti per importanza dei messaggi : 34
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 54
Località : CAVRIGLIA (AR)

Visualizza il profilo dell'utente http://comeva.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzioni e ricettazione a mano

Messaggio  Admin il Ven 29 Mag 2015 - 17:21

Lucio Mignone ha scritto:Un collega della Regione Campania scrive su una lista di discussione medica:
...L'ASL ci comunica oggi la nota esplicativa delle numerose esenzioni per reddito da apporre sulle ricette affermando che l'apposizione delle esenzioni è sotto la responsabilità del medico e che il medico è tenuto a consultare le esenzioni sul sito del MEF dal momento che all'utente non viene rilasciato alcun attestato. Segue la sfilza demenziale delle esenzioni...


Chiedo ai colleghi campani se la cosa risponde al vero.

Purtroppo è così e assicuro che la demenzialità della raffica di delibere è inimmaginabile. I pazienti sono completamente all'oscuro di quale esenzione abbiano o possano avere e nessuno sa quanto paga o dovrebbe pagare di ticket.

_________________
L'Amministratore
Giuseppe Blasio
avatar
Admin
Admin
Admin

Messaggi : 521
Punti : 3324
Voti per importanza dei messaggi : 85
Data d'iscrizione : 20.02.11
Località : CASERTA

Visualizza il profilo dell'utente http://utentimillewin.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzioni e ricettazione a mano

Messaggio  lucapuccetti il Ven 29 Mag 2015 - 17:41

Admin ha scritto:
Lucio Mignone ha scritto:Un collega della Regione Campania scrive su una lista di discussione medica:
...L'ASL ci comunica oggi la nota esplicativa delle numerose esenzioni per reddito da apporre sulle ricette affermando che l'apposizione delle esenzioni è sotto la responsabilità del medico e che il medico è tenuto a consultare le esenzioni sul sito del MEF dal momento che all'utente non viene rilasciato alcun attestato. Segue la sfilza demenziale delle esenzioni...


Chiedo ai colleghi campani se la cosa risponde al vero.

Purtroppo è così e assicuro che la demenzialità della raffica di delibere è inimmaginabile. I pazienti sono completamente all'oscuro di quale esenzione abbiano o possano avere e nessuno sa quanto paga o dovrebbe pagare di ticket.

Cari colleghi, mi spiace, ma proprio non ci siamo, se la ASL/regione ritiene responsabile il medico allora si DEVE stoppare immediatamente TUTTO. Mai e dico mai il medico può essere responsabile è sempre il cittadino che è responsabile di quello che FRUISCE. Pensate che i NOTAI dico i NOTAI si riservano sempre , un salvo...
Guardate che la Regione non può cambiare le leggi ordinarie e la costituzione. Il medico non è tenuto a sapere la veridicità della situazione del cittadino e, praticamente compila una parte della ricetta per conto del paziente. Ovviamente questo è il disastroso risultato dell'aver accettato il famigerato DPCM. I sindacati campani dovrebbero ottenere subito il ritiro di queste delibere altrimenti non ci sono le condizioni per operare. Mi meraviglio assai che la questione sia sottovalutata è gravissima e oltretutto rappresenta un pericoloso precedente che può originare un contagio. Credo la questione sia talmente grave che dovrebbe intervenire anche la FNOMCeo.

saluti
Luca Puccetti Pisa
Luca Puccetti Pisa

lucapuccetti
Nuovo Membro
Nuovo Membro

Messaggi : 43
Punti : 2611
Voti per importanza dei messaggi : 10
Data d'iscrizione : 02.07.11

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzioni e ricettazione a mano

Messaggio  Lucio Mignone il Ven 29 Mag 2015 - 19:56

lucapuccetti ha scritto:
Admin ha scritto:
Lucio Mignone ha scritto:Un collega della Regione Campania scrive su una lista di discussione medica:
...L'ASL ci comunica oggi la nota esplicativa delle numerose esenzioni per reddito da apporre sulle ricette affermando che l'apposizione delle esenzioni è sotto la responsabilità del medico e che il medico è tenuto a consultare le esenzioni sul sito del MEF dal momento che all'utente non viene rilasciato alcun attestato. Segue la sfilza demenziale delle esenzioni...


Chiedo ai colleghi campani se la cosa risponde al vero.

Purtroppo è così e assicuro che la demenzialità della raffica di delibere è inimmaginabile. I pazienti sono completamente all'oscuro di quale esenzione abbiano o possano avere e nessuno sa quanto paga o dovrebbe pagare di ticket.

Cari colleghi, mi spiace, ma proprio non ci siamo, se la ASL/regione ritiene responsabile il medico allora si DEVE stoppare immediatamente TUTTO. Mai e dico mai il medico può essere responsabile è sempre il cittadino che è responsabile di quello che FRUISCE. Pensate che i NOTAI dico i NOTAI si riservano sempre , un salvo...
Guardate che la Regione non può cambiare le leggi ordinarie e la costituzione. Il medico non è tenuto a sapere la veridicità della situazione del cittadino e, praticamente compila una parte della ricetta per conto del paziente. Ovviamente questo è il disastroso risultato dell'aver accettato il famigerato DPCM. I sindacati campani dovrebbero ottenere subito il ritiro di queste delibere altrimenti non ci sono le condizioni per operare. Mi meraviglio assai che la questione sia sottovalutata è gravissima e oltretutto rappresenta un pericoloso precedente che può originare un contagio. Credo la questione sia talmente grave che dovrebbe intervenire anche la FNOMCeo.

saluti
Luca Puccetti Pisa
Luca Puccetti Pisa

Io, infatti, chiedevo se quanto ho letto corrispondesse al vero poiché concordo pienamente con quanto scritto da Luca e credo che si debba intraprendere subito una DURA azione sindacale.
avatar
Lucio Mignone
Membro Senior
Membro Senior

Messaggi : 626
Punti : 3464
Voti per importanza dei messaggi : 34
Data d'iscrizione : 20.02.11
Età : 54
Località : CAVRIGLIA (AR)

Visualizza il profilo dell'utente http://comeva.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: esenzioni e ricettazione a mano

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum